menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Laurentina allagata. Foto del Comitato Cinque Colline

Via Laurentina allagata. Foto del Comitato Cinque Colline

Piove e la Laurentina diventa un fiume (nonostante i lavori): strada allagata e viabilità in tilt

Dopo Trigoria la via Laurentina è soggetta a frequenti allagamenti. Residenti preoccupati di restare bloccati dalla pioggia

Svegliarsi con l’incubo di rimanere bloccati perchè la strada si è allagata. Succede nella periferia sud della Capitale. Un incubo ricorrente sulla via Laurentina, nella zona che da Trigoria porta verso i Castelli. Una strada che era stata rifatta nel 2017.

L'incubo dei residenti

Nelle chat e nei gruppi facebook di zona, già alle prima ore dell’alba, i residenti delle cosiddette Cinque Colline si scambiavano informazioni e fotografie sullo stato della strada. La domanda più ricorrente, nella sua semplicità, era già molto esplicativa: “Si procede?”. Il punto critico, nel tratto situato all’altezza del fosso radicelli, anche nella mattinata del 9 marzo è rimasto infatti inondato d’acqua.

Un problema irrisolto

“Succede ogni volta che piove in maniera più intensa. Purtroppo è un problema noto, che si conosceva anche quando è stata rifatta la strada” ha commentato Lorella Seri, presidente del Comitato Cinque Colline. Si sapeva, ma non si è intervenuti per risolverlo. Ed ora “non sappiamo più cosa commentare, visto che succede sempre. Probabilmente, oltra a garantire una costante manutenzione, lì  bisogna pensare ad un intervento più strutturale” suggerisce la presidente del comitato di zona.

Strada rifatta nel 2017

Trovandosi fuori dal Raccordo Anulare, il tratto che finisce costantemente sott’acqua è gestito da Roma Metropolitane. La strada era stata interessata da un lungo intervento di riqualificazione avviato nel 2016 e conclusosi nel 2017. I lavori erano stati fortemente invocati dai residenti che, per segnalare la pericolosità d'una strada teatro di drammatici incidenti, avevano inscenato anche plateali proteste.

Si procede piano

Il manto stradale è stato quindi rifatto, ma la Lareuntina continua ad allagarsi. All’ex provincia, quindi, il compito d’intervenire per affrontare un problema che rischia di mantenere bloccati i residenti d’un intero quadrante. Per quanto riguarda l’allagamento odierno, “si procede, piano piano” fanno sapere i residenti. A passo d’uomo per non restare in panne.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento