Venerdì, 30 Luglio 2021
Eur Spinaceto / Via Giovanni Frignani

Spinaceto: dopo tre furti nella scuola arriva l’allarme

Installato, con la soddisfazione del dirigente scolastico, un impianto d’allarme nella scuola elementare di via Frignani

Tre furti in meno di due mesi. Questo è il triste record di una scuola elementare di Spinaceto, il 143° Circolo Didattico di via Frignani.

Dopo l’indebita sottrazione di computer, macchine fotografiche digitali, lavagne magnetiche e videoproiettore, ovvero di tutta una serie di apparecchiature elettroniche utili allo svolgimento dei laboratori, molti genitori avevano palesato la loro preoccupazione. Il furto di scarpe da ginnastica e zainetti, aveva ancor più aggravato la percezione che, nell’istituto, ci fosse un endemico problema di sicurezza.

Il Municipio, interessatosi della vicenda, ha preso provvedimenti, grazie anche all’individuazione di uno sponsor privato, che ha consentito l’acquisto e l’installazione di un antifurto ad alta tecnologia.

“Abbiamo deciso di attivare questo impianto di allarme, raccogliendo la preoccupazione degli insegnanti e delle famiglie, per scongiurare il reiterarsi di simili atti. Come istituzione ci interessa salvaguardare il lavoro prezioso che si compie nelle nostre scuole”ha dichiarato in giornata il presidente del Municipio XII, Pasquale Calzetta .

Ed il giusto riconoscimento, nei confronti dell’operazione complessiva, è stato espresso anche dal dirigente scolastico Serenella Presutti “Certamente quando si subisce un furto si apre una ferita, per questo è importante la sensibilità che l’amministrazione territoriale ha manifestato nei confronti dell’urgenza dell’intervento. Certi episodi non possono ledere la dignità di un istituto o addirittura di un intero quartiere”.

Un intervento auspicato dunque. Arrivato dopo tre furti realizzati in rapida sequenza che hanno decisamente depauperato le risorse di una scuola importante per il quartiere. Ma, se l’antifurto farà il suo dovere, potrebbe essersi risolto un problema che, oltre a suscitare dubbi sulla sicurezza di una scuola, rischiava di inficiare anche gli sforzi realizzati dall’amministrazione per rendere più sicuro l’intero territorio di Spinaceto.

Una storia che si conclude quindi con un lieto fine, anche grazie alle ripetute segnalazioni, in alcuni casi alle proteste, dei genitori che, anche tramite queste pagine, hanno potuto esprimere tutta la loro preoccupazione.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto: dopo tre furti nella scuola arriva l’allarme

RomaToday è in caricamento