Eur Eur / Via Laurentina, 571

Giuliano Dalmata: un altro incidente stradale

Via Laurentina: una strada ad alta percorrenza, nota per traffico ed incidenti, statisticamente molto pericolosa

Un altro incidente grave, ma fortunatamente non mortale, in via Laurentina, durante l’ultimo fine settimana.

Si è trattata di una moto, investita da un’Alfa di colore scuro, che non si è fermata per prestare soccorso.

Fortunatamente il centauro, ricoverato in codice rosso al vicino ospedale Sant’Eugenio, non è in pericolo di vita.

Le forze dell’ordine sono alla ricerca del pirata, che avrebbe potuto creare l’ennesima vittima in una delle consolari più trafficate di Roma.
Appena un mese fa, l’associazione Gentes, aveva segnalato per l’ennesima volta il triste record di un incidente ogni quindici giorni, all’altezza del civico 571.

La messa in sicurezza della Laurentina, diventa una questione sempre più urgente, soprattutto in prossimità delle zone residenziali di Giuliano Dalmata, Cecchignola e Laurentino 38, i cui abitanti rischiano continuamente d’essere investiti.

La presenza d’ improvvisi e lunghi rettilinei, subito dopo restringimenti di carreggiata, realizzati per favorire i lavori del filobus, diventano una tentazione irresistibile per gli automobilisti più incoscienti.

Ed allora spazio ad autovelox, dissuasori di velocità o  semafori a chiamata,  come da tempo proposto da Giorgio Marsan, presidente dell’Associazione Gentes.

Una soluzione nemmeno troppo onerosa, che rallenterà il traffico. Riducendo, nel contempo, gli incidenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuliano Dalmata: un altro incidente stradale

RomaToday è in caricamento