Eur Spinaceto / Viale degli Eroi di Rodi

Spinaceto: manomette un bancomat ma viene colto in flagranza di reato

Un giovane romeno, applicando un marchingegno allo sportello del bancomat, incassava il denaro dei malcapitati clienti. Sorpreso dai Carabinieri, è stato arrestato

Aveva installato una lastra di alluminio alla bocchetta dello sportello bancomat di via Eroi di Rodi, a Spinaceto. L’obiettivo era molto semplice: simulare un guasto della macchina, al momento dell’erogazione dei soldi. Per questo, molti clienti della banca, non ricevendo il denaro richiesto, rinunciavano a completare l’operazione. Ma il denaro restava semplicemente incastrato.

I Carabinieri della Stazione di Tor de’ Cenci, allertati da un utente che si era insospettito per l’accaduto, hanno deciso di intervenire.

Nascosti nei pressi del bancomat, hanno atteso l’arrivo del ladro che, nel raccogliere i proventi del suo reato, circa 500 euro, non si è accorto della loro presenza.

Colto in flagranza il giovane, un romeno di 22 anni, è stato immediatamente ammanettato e processato per rito direttissimo.

L’operazione delle forze dell’ordine si è conclusa con un’ispezione per le postazioni bancomat del territorio, al fine di verificare che il marchingegno, non sia stato applicato ad altri sportelli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto: manomette un bancomat ma viene colto in flagranza di reato

RomaToday è in caricamento