menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formula E, sabato e domenica doppio appuntamento con l’E-Prix: “Una palestra per la sostenibilità”

Presentata la doppia tappa romana sul circuito, rinnovato per questa terza edizione. Raggi: “Stiamo facendo un passo verso il futuro”

E’ tutto pronto per il ritorno in pista dei bolidi elettrici. Per questa terza edizione romana, la Formula E raddoppia l’offerta. Perchè saranno due le tappe che si svolgeranno all’Eur, sabato 10 e domenica 11 aprile.

Un tracciato che promette spettacolo

Dopo la stagione saltata a causa del Lockdown, la Capitale torna quindi ad ospitare un’edizione dell’E- Prix. La prima da quando è entrata a far parte del circuito FIA. Ma non è l’unica novità. Il circuito è cambiato. “Adesso è più veloce, abbiamo tolto qualche corner e passa davanti al Colosseo quadrato. Così il tracciato diventa più bello e - ha spiegato Alejandro Agag rispondendo ad una domanda di Romatoday - è soprattutto più adatto alle  monoposto di Generazione 3. Alcuni circuiti cittadini, penso a Parigi, sono piuttosto stretti. E lì dobbiamo fare delle modifiche o rallentare le auto. Ed è un peccato, perchè facciamo tanto per farle andare più veloce. Qui invece potranno andare a tutta potenza”. In attesa quindi della Gen3, prevista dalla prossima edizione, il circuito ha quindi subito delle modifiche.

Il nuovo tracciato della Formula E

Una costante innovazione

Il cambiamento, d’altra parte, è uno dei tratti distintivi della Formula E che, come ha ricordato anche la Sindaca, era arrivata il primo anno con batterie in grado di soddisfare soltanto metà gara, imponendo uno stop. “Problema” risolto, grazie alle innovazioni tecnologiche nel settore, già nell’anno successivo. La conferenza stampa di lancio di questa terza edizione romana della Formula E, ha dedicato molto spazio anche alle ricadute che, un campionato come questo, ha sulla mobilità sostenibile.

Una palestra per la sostenibilità

“Questo campionato e' una palestra per la sostenibilità” ha osservato Francesco Venturini, presidente di Enel X che ha sottolineato come la partnership con Formula E  sia molto importante sul piano della ricerca e dello sviluppo. con Enel X che fornisce le tecnologie necessarie per lo svolgimento delle gare, come le postazioni fast-charging”. Un volano per il settore a cui guarda con interesse anche l’amministrazione capitolina.

“Stiamo facendo davvero un passo verso il futuro in modo rapido e progressivamente, perché ogni anno miglioriamo. Roma non solo sposa questo progetto ma lo strapromuove a pieno titolo" ha commentato Virginia Raggi. La Sindaca, in conferenza stampa, ha inoltre ricordato che  "Portare nel cuore di una città millenaria questa gara è il segno del futuro che si realizza” motivo per cui è stata fatta la scelta di proseguire il matrimonio per altri cinque anni. Una decisione che la sindaca ha rivendicato anche perché “con la pandemia ci siamo resi conto di quanto sia necessario accelerare su questo tipo di tecnologia”.  

I benefici della Formula E

“La gente ha capito che ora queste macchine sono veloci e hanno grandi autonomie -ha sottolineato Angelo Sticchi Damiani, presidente di Aci - è la testimonianza di come l'evoluzione tecnologica ha consentito e consente di avere una maggiore autonomia nello sport e anche nell'uso quotidiano”. Tra i benefici non vanno dimenticati anche quelli che, la Formula E, destina al territorio.

“La novità di quest'anno  - ha spiegato Alberto Sasso, presidente di Eur Spa - è la riqualificazione nel Parco del laghetto dell'Eur di uno spazio dedicato ai bambini con area giochi, di circa 100 metri quadri dal lato della piscina delle Rose. Un intervento che prevede anche il superamento delle barriere architettoniche, per un vero concetto di inclusione, e la piantumazione di nuovi alberi”. Risultati che restano sul territorio e che segnano un percorso destinato a durare nel tempo. Anche dopo che, la bandiera a scacchi, avrà decretato i vincitori della duplice tappa romana della Formula E. 

formula e-8-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento