Lunedì, 26 Luglio 2021
Eur Eur / Piazzale Guglielmo Marconi

Torna il festival dell’Editoria Archeologica di Roma

Nella sede della Soprintendenza, di scena per quattro giorni un appuntamento per professionisti, cultori e semplici curiosi

All’interno della suggestiva cornice del Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini, dal 22 al 26 maggio, torna  di scena, per la seconda edizione, il Festival dell’Editoria Archeologica.


La manifestazione culturale, patrocinata dalla Scuola Archeologica Italiana di Atene, dall’Istituto Archeologico Germanico e dall’École Française de Rome, è pensata per restituire al libro di archeologia una sua peculiare collocazione, intesa in senso fisico, ma anche come importanza editoriale.
Quattro giorni interamente dedicati alle presentazioni di libri, ma anche a  conferenze, lezioni universitarie e dibattiti, che si affiancheranno all’esposizione ed alla vendita dei volumi specificatamente archeologici.

Un appuntamento imperdibile per i  professionisti del settore, che risulterà  anche di grande interesse  per i culturi della disciplina  e per tutti quanti vorranno, attraverso la lettura di un buon libro, avvicinarsi all’archeologia. Per scoprire una passione che accompagna il cammino dell’uomo. E che ne aiuta la comprensione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il festival dell’Editoria Archeologica di Roma

RomaToday è in caricamento