EurToday

Eur, nella Nuvola spazi per mostre e sale studio: “Facciamola vivere ogni giorno”

Eur Spa progetta un uso più inclusivo del Convention Center. Antonio Rosati (Ad Eur Spa): “Non pò essere aperto solo 130 giorni l’anno”

Cento eventi congressuali nei primi tre anni di vita. Poi è arrivato il Coronavirus. Un problema che può diventare un’opportunità per il Convention Center progettato da Massimiliano Fuksas.

L'intenzione di Eur Spa

Eur Spa, azienda partecipata dal Ministero dell’Economia (90%) e da Roma Capitale (10%) sta valutando un diverso utilizzo per la Nuvola. “E’ un’opera architettonica che è al contempo opera d’arte. Un segno contemporaneo nel tessuto culturale e produttivo di Roma, che riteniamo  non possa essere aperto solo 120 o 130 giorni l’anno, in occasione dei grandi congressi” ha riconosciuto Antonio Rosati, neo Amministratore delegato di Eur Spa.

Far vivere la Nuvola

Cosa fare quindi per cogliere la sfida del post Covid? “Dobbiamo puntare anche su attività culturali e artistiche, che facciano vivere la Nuvola ogni giorno. Quindi musica, teatro, cinema e naturalmente congressi, fiere,  convention e grandi eventi”. Resta pertanto la funzione primaria, quella che ha reso il progetto di Fuksas un asset trainante nello sviluppo congressuale di Roma. Tuttavia c’è anche l’intenzione di aprirsi al territorio. 

Le nuove funzioni

“Stiamo progettando al suo interno - ha svelato l’Amministratore delegato di Eur Spa - un bookshop, un bistrot, un’area workshop dove poter studiare e uno spazio che sarà dedicato a mostre temporanee, perchè la Nuvola sia uno spazio cittadino, aperto, inclusivo”. Una scelta che finirebbe per trasformare anche il rapporto tra l’edificio ed il contesto circostante.

La Nuvola ed il rilancio dell'Eur

La proposta ha già fatto breccia. “Un'opera come la Nuvola di Fuksas merita certamente di essere aperta” ha riconosciuto Patrizia Prestipino, deputata romana del PD, che ha dichiarato di apprezzare l’intenzione di fare dell’edificio “anche un luogo di cultura e socialità”. In tal senso la Nuvola diverrebbe “un tassello importante per il rilancio dell'intero quartiere che potrà offrire nuovi spazi di aggregazione anche ai più giovani”. Un rilancio che, i residenti dell’Eur, attendono da anni. E che potrebbe trovare nella nuova funzione della Nuvola, un definitivo trampolino di lancio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento