rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Eur Laurentina / Viale Ignazio Silone

Eur: il Presidente di AMA espone gli obiettivi del “porta a porta”

La gestione porta a porta, dopo l'esperimento in IV Municipio, approderà anche in XII. Benvenuti (AMA): "la nostra intenzione è quella di coinvolgere tutti i 175mila abitanti del territorio"

La raccolta differenziata porta a porta, a detta degli esperti l’unica in grado di produrre ricadute decisive sulla quantità di pattume che arriva in discarica, sta per diventare realtà anche nel Municipio XII.

LE PRIME SPERIMENTAZIONI - Da molto tempo, e sotto un’altra consiliatura, è stata avviata la sperimentazione prima a Decima e poi al Torrino Sud, con alcune criticità che la buona volontà dei residenti, sostenuta anche da un comitato di quartiere dal “pollice verde”, sono riusciti spesso ad ovviare. E mentre in altri quartieri, nonostante le richieste di Paola Badessi e dell’associazione ViviamoVitinia, sono rimaste inevase, è arrivata oggi una comunicazione importante, per altri versi già anticipata al Comitato di Quartiere di Torrino Mezzocammino.

GLI OBIETTIVI - “Questa mattina abbiamo illustrato al Consiglio del XII municipio, che ci aveva convocati, le nuove ipotesi operative per l’estensione della raccolta differenziata dei rifiuti a tutto il territorio di questa parte di città – ha commentato in una nota Piergiorgio Benvenuti, Presidente di AMA -  La nostra intenzione è quella di coinvolgere con la raccolta ‘porta a porta’ tutti i 175mila abitanti del municipio. Si tratta di un nuovo e importante passo nell’applicazione di quanto  stabilito dal piano di sviluppo della raccolta differenziata sottoscritto da Ama, Roma Capitale e Conai – il consorzio che gestisce il recupero dei materiali da imballaggio - con il contributo del Ministero dell’ambiente e dal Patto per Roma recepito anche dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e dal Commissario per l’emergenza rifiuti Goffredo Sottile. Il piano – prosegue Benvenuti - prevede inoltre la partenza del servizio entro l’inizio dell’estate anche in altri quattro municipi: VIII, XV, XVII e XVIII. Ringrazio per la disponibilità e per la preziosissima  collaborazione il Presidente del XII Municipio Pasquale Calzetta, l’Assessore all’Ambiente Maurizio Cuoci e tutti i consiglieri”.

LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE - “Nelle prossime settimane avvieremo una serie di incontri con associazioni e comitati di quartiere per illustrare il nuovo modello di raccolta e recepire esigenze e indicazioni fondamentali per la buona riuscita  del progetto, mentre la campagna di comunicazione vera e propria sarà avviata ad aprile – come ha in giornata ricordato anche Cacciotti - Sottolineo che, anche grazie all’ulteriore estensione in questi cinque municipi, la città di Roma raggiungerà entro fine anno l’importate traguardo del 40% di rifiuti differenziati e avviati al riciclo. Ricordo che il nuovo sistema introdotto IV municipio a novembre scorso unito alla disponibilità dei cittadini ha consentito di raggiungere il 30,2% di raccolta differenziata, un risultato davvero straordinario in appena due mesi”.

Gestione Rifiuti Municipio XII

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eur: il Presidente di AMA espone gli obiettivi del “porta a porta”

RomaToday è in caricamento