Eur Laurentina / Via Ardeatina

Solfatara: la Commissione Ambiente boccia la discarica

Votato l’atto che impegna il Presidente del Municipio a contrastare l’operazione della discarica a Solfatara in tutte le sedi istituzionali. Ascoltati i cittadini

Una bocciatura a tempo di record. E’ stato estremamente solerte, la Commissione Ambiente, a bocciare l’ipotesi di una discarica nel territorio municipale.

Ascoltati cittadini e tecnici. E non soltanto per una presunta sindrome di NIMBY (Not in my back yard) ma semplicemente per aver ascoltato i pareri dei tecnici, che rispedirono al mittente la proposta di farne un sito per rifiuti già dieci anni addietro; dei cittadini, preoccupati per la mobilità, ma anche per il possibile inquinamento delle già precarie falde acquifere; dei decreti Bondi e dei vincoli paesistici. In sostanza, la Commissione Ambiente, presieduta da Cristiano Carpignoli, si è comportata in maniera perfettamente coerente rispetto alle istanze, sin qui, espresse a vario livello. Da cittadini, tecnici e leggi dello Stato.

La stroncatura della Commissione. “Questa mattina la Commissione ambiente ha votato no all’ipotesi della realizzazione di una discarica nel Municipio XII Eur ed particolare in località  Solfatara” fanno sapere  il Capogruppo Pdl Massimiliano De Iuliis, il Presidente del Consiglio Municipale  Marco Cacciotti e Cristiano Carpignoli.  

Vincoli paesistici ed interessi archeologici. “L’atto impegna il Presidente del Municipio a manifestare a tutti gli organi competenti l’assoluta contrarietà del Municipio a tale ipotesi. Studi tecnici del passato hanno già rilevato la non idoneità dell’area – ricordano i tre - inoltre non è stato preso in considerazione che la zona è sottoposta sia a vincolo paesaggistico del decreto Bondi  sia a quello della Riserva di Decima Malafede, oltre ad insistere su siti di interesse archeologico.
“Saremo al fianco dei cittadini del nostro Municipio” concludono Carpignoli, Cacciotti e De Iuliis, che si dichiarano “molto preoccupati e che si sono già organizzati in un coordinamento dei vari comitati ed associazioni del territorio per scongiurare questo rischio”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solfatara: la Commissione Ambiente boccia la discarica

RomaToday è in caricamento