rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eur Ardeatino / Via Ardeatina

Discarica Falcognana: il sì di Marino arriva dopo 10 giorni di protesta

Il racconto dei dieci giorni di protesta dei residenti che in vario modo si sono opposti alla realizzazione della discarica di Falcognana

Sono ore amare, quelle che stanno vivendo i residenti di Falcognana e dei quartieri limitrofi. Non sono bastate le tante iniziative, le dirette tv, le manifestazioni ed i blocchi stradali a scongiurare l’ipotesi di una nuova discarica al km 14 dell’Ardeatina.

L’OCCUPAZIONE DEL GRA - Ed a proposito di blocchi stradali, questo pomeriggio ne è andato in scena uno, proprio durante il tavolo interistituzionale cui hanno preso parte, tra gli altri, il Prefetto Sottile, il Sindaco  Marino, il Governatore Zingaretti ed il Ministro Orlando. “E’ stata una manifestazione assolutamente pacifica, tant’è vero che in prima linea c’erano mamme con passeggini, persone con disabilità, anziani – ci racconta il Presidente del CdQ di Falcognana, raggiunto al Presidio – Abbiamo occupato per due ore le rampe in direzione Ardeatina, creando qualche disagio, è vero, ma questo ci ha permesso di spiegare alle persone che scendevano sulla rampa stessa, e che verosimilmente abitano da queste parti, cosa stesse succedendo”.

DIECI GIORNI DI PROTESTA - Non si è trattata della prima manifestazione. In questi giorni, oltre alle assemblee che si sono succedute al Presidio permanente, tuttora operativo, si sono registrate moltissime iniziative. A partire dal doppio incontro del 31 luglio, uno a Falcognana e l’altro un chilometro a valle, davanti al sito dell’Ecofer. Si è proseguito appena due giorni dopo con una grande manifestazione divisasi poi all’altezza del Divino Amore alla quale è seguita la contestazione di via dei Fori Imperiali di sabato 3 agosto.  Ed ancora i residenti si sono adoperati per un incontro con il Sindaco Marino, sono stati protagonisti di dirette televisive, hanno inscenato, da ultimo, l’occupazione della Cristoforo Colombo, abbandonata perché, come oggi ha confermato il Presidente del CdQ di Falcognana “eravamo stati convinti davanti ai funzionari di polizia a cessare la manifestazione con la promessa di un incontro con un dirigente del Ministero”. Ma tutti gli sforzi finora prodotti, sembra siano stati vanificati dall’ok del Sindaco Marino, che ha ritenuto “idoneo il sito” di Falcognana, nonostante la posizione unanime espressa dal Municipio IX. Ma soprattutto, nonostante le reiterate e spesso argomentate proteste dei residenti.

Il Presidio permanente di Falcognana

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Falcognana: il sì di Marino arriva dopo 10 giorni di protesta

RomaToday è in caricamento