rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Eur Laurentina / Via Bruno de Finetti

Fonte Laurentina: il Controllo del Vicinato dà i suoi frutti

Il programma del Controllo del Vicinato, grazie alla partecipazione dei residenti e ad una certa predisposizione all'utilizzo dei mezzi informatici, sta producendo i primi apprezzabili risultati

Fonte Laurentina è forse il quartiere che più di ogni altro ha subito l'escalation criminale degli ultimi mesi. Anche altri quadranti ne sono stati funestati, e tuttavia la capacità dei suoi residenti di comunicare sui social network, per ora sta facendo la differenza. Il passo è stato breve tra la segnalazione del furto ex post a quella del suo tentativo. Ed i frutti cominciano a vedersi.

UN TERRENO FERTILE - Il programma Controllo del Vicinato, a Fonte Laurentina ha trovato dunque un terreno già arato. L'attivismo del Comitato di Quartiere e la predisposizione di molti altri residenti all'utilizzo dello strumento informatico, ha fatto la differenza. Con il risultato che le segnalazioni di movimenti sospetti stanno già producendo gli effetti sperati.

NIENTE RONDE - Una precisazione importante, va sempre fatta. L'attività di monitoraggio dei cittadini, non ha nulla a che vedere con le ronde. Lo ha più volte specificato Leoni, responsabile del programma. "Il Controllo del Vicinato non promuove ronde, sentinelle, atti di violenza o di eroismo ma la stretta collaborazione tra i cittadini e le forze dell'ordine per rendere più sicuri, per tutti, i quartieri che vengono colpiti da furti, atti di vandalismo e di violenza" ha chiarito il cittadino. Fatta questa premessa, i risultati dell'attività di monitoraggio del territorio, da parte dei residenti, già stanno ottenendo buoni risultati.

I PRIMI RISULTATI - Nella propaggine di Tor Pagnotta Due, dove la sicurezza è anche minata dai continui problemi d'illuminazione stradale, la scorsa notte è stato sventato un tentativo di furto. Ed anche il giorno precedente, "l'attività di passeggio di alcuni nostri concittadini per le strade del quartiere – leggiamo sulla pagina facebook del CdQ –  è stata produttiva. Ha disturbato l'azione criminale dei soliti ignoti che scorrazzano e saccheggiano scuole ed auto. Inoltre è stata sventata una intrusione nella scuole in Via de Finetti sprovvista di allarme e diversi altri tentativi di scasso, in quanto più volte sentendosi osservati dalla presenza dei nostri volontari, i malviventi sono dovuti fuggire".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonte Laurentina: il Controllo del Vicinato dà i suoi frutti

RomaToday è in caricamento