rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Eur Spinaceto / Via Carmelo Maestrini

Casal Brunori: cominciano i lavori d’installazione dell’antenna Vodafone

Nonostante gli incontri con la multinazionale e la contrarietà del Municipio, sono incominciati i lavori per installare l'antenna SRB, tra le proteste dei residenti

Forse comincia da oggi la fine di una storia. Fatta di partecipazione, impegno, determinazione. In cui Municipio  e residenti, dopo un inizio balbettante, erano anche riusciti a trovare un percorso condiviso, che aveva portato all’unanime contrapposizione ad una scelta. Una contrarietà verso una decisione,quella di installare un’antenna SRB nel cuore di Casal Brunori, in via Maestrini.
A pochi metri dal parco giochi e dall’area dove sorgerà l’asilo nido.

Le proteste dei residenti. “Per tenere fede al suo motto “Tutto intorno a Te” VODAFONE ha deciso d’impiantare un’ulteriore antenna a Casal Brunori – ci scrive il Presidente del CdQ Filippo Cioffi - approfittando della pausa estiva, nonostante l’opposizione di oltre 1.000 cittadini, un ricorso al TAR, e la contrarietà del Municipio XII”.Diciamolo subito che le operazioni, per un cavillo burocratico, si sono interrotte verso le 12. E tuttavia, poiché si tratta di reperire una documentazione, come ci ha telefonicamente informato Cioffi, che è già protocollata e pronta, il rischio è che riprendano rapidamente.
Con fermo disappunto dei residenti, e del Comitato di Quartiere, che così ha commentato “ la VODAFONE, con tutta l’arroganza di una multinazionale leader nella telefonia mobile, ha deciso ugualmente di non prendere in considerazione la proposta alternativa avanzata dal Municipio XII di un’area comunale a ridosso della Via Cristoforo Colombo, e ignorare il ‘principio di precauzione’ riconosciuto dall'art. 32 della Costituzione Italiana rivendicato dai cittadini”.

Il parere contrario del Municipio.Cittadini che hanno richiesto al Municipio, di far sospendere i lavori, forti di un parere che “ribadisce, come fatto in altro caso, la propria contrarietà all’installazione di una Stazione Radio Base in via Carmelo Maestrini, proponendo ancora una volta come alternativa le aree di proprietà a ridosso della via Cristoforo Colombo”. Quello appena riportato è la conclusione di un documento, protocollato, con il quale il Presidente Pasquale Calzetta e l’Assessore all’Ambiente, nonché Vice Presidente del Municipio XII Maurizio Cuoci, avevo scritto alla Vodafone. “In attesa di ulteriori chiarimenti”, concludeva la lettera, datata 20 giugno.

L'alternativa rifiutata dalla Vodafone. Cosa sia successo in seguito non è chiaro. E tuttavia il Municipio XII, sempre nelle persone di Calzetta e di Cuoci, hanno risposto ad una “richiesta di sospensione temporanea dei lavori”, avanzata dal Presidente del CdQ di Casal Brunori, ricordando che all’incontro cui hanno partecipato i referenti della Vodafone, il Cdq ed i due rappresentanti del Municipio XII “la società Vodafone ha perentoriamente dichiarato la non idoneità del sito alternativo”.
A questo punto, stante la contrarietà della Vodafone ad accettare la controproposta avanzata da Municipio e Comitato di Quartiere, sembra che i giochi siano fatti. E, nel volgere di pochi giorni, è verosimile immaginare che questa Stazione Radio Base, tanto contrastata dai residenti, verrà infine installata in via Maestrini. A due passi dal parco giochi.
 

Antenna Vodafone Casal Brunori

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Brunori: cominciano i lavori d’installazione dell’antenna Vodafone

RomaToday è in caricamento