rotate-mobile
Eur Spinaceto / Via Salvatore Lorizzo

Spinaceto: il Presidente Calzetta chiede soluzioni indolori per gli inquilini ATER

Anche il Municipio XII, preso atto delle richieste di pagamento degli arretrati all'ex IACP per gli immobili di Spinaceto e Laurentino chiede di "affrontare la vicenda in maniera indolore"

Il tema degli arretrati da corrispondere per varie utenza, tra cui luce ed ascensori, degli inquilini ATER di Spinaceto e Laurentino, entra nell’agenda del Municipio XII.

PREOCCUPATI I CITTADINI - A lanciare un appello, al Presidente dell’ex IACP Bruno Prestagiovanni, atteso nel pomeriggio di mercoledì 12 presso l’Urban Center di Largo Cannella, è proprio il minisindaco. “l’Ente recepisca le apprensioni degli inquilini del Laurentino e di Spinaceto – chiede Calzetta,che aggiunge -  In questi giorni, insieme al consigliere Simone Sordini che segue per il municipio le questioni relative agli immobili dell’azienda presenti sul territorio, abbiamo raccolto la preoccupazione di numerosi cittadini residenti degli alloggi Ater di questi quartieri – spiega il Presidente del Municipio XII – che senza alcuna comunicazione preventiva  si sono visti arrivare bollette per il pagamento di arretrati relativi al quinquennio 2005-2010. Questo ha generato forte ansia fra i cittadini, allarmati di dover sostenere senza preavviso nuove spese, che hanno un impatto rilevante in un periodo di già grande  difficoltà generale”.


INCONTRI CON GLI INQUILINI ATER - La vicenda delle utenze da saldare è stata al centro,nell'ultima settimana, di una serie di incontri. Il primo si è svolto la settimana scorsa al Laurentino, il secondo andrà in scena oggi pomeriggio a Spinaceto, entrambi frutto di iniziative volute dall’Associazione InquiliniAter. “In questi giorni, con l'aiuto degli inquilini, stiamo predisponendo un resoconto sullo stato degli immobili e mercoledì chiederemo all'Ente di assumere degli impegni nei confronti degli inquilini" ci ha fatto sapere Manuel Gagliardi,  responsabile dello sportello di Spinaceto per l’Associazione InquiliniATER .


LA RICHIESTA DEL MUNICIPIO XII - Ma tornando alle posizioni assunte da Calzetta, il minisindaco ha tenuto a precisare che “il Municipio non intende ovviamente entrare nel merito della legittimità di quanto richiesto,  tuttavia, partecipe alla vita dei quartieri di Edilizia Residenziale Pubblica nel territorio,  si appella al presidente di Ater Roma Bruno  Prestagiovanni e al nuovo Direttore Generale Renato Panella, affinché si possa individuare una soluzione che permetta alle famiglie di affrontare la vicenda in modo indolore. Per questo ho scritto alla dirigenza Ater una lettera in cui ho illustrato la situazione. Confidando nella sensibilità dei rappresentanti Ater, sono certo possa esserci un intervento risolutivo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto: il Presidente Calzetta chiede soluzioni indolori per gli inquilini ATER

RomaToday è in caricamento