EurToday

Lo stadio non è fatto bene: in municipio IX la relazione del Politecnico scatena i malumori tra i grillini

Il presidente della commissione Urbanistica del Municipio IX Mancuso: "Sono diventato contrario allo stadio dopo aver letto la relazione del Politecnico". Ecco perchè ha cambiato idea

La sindaca ha dichiarato che i lavori per lo stadio inizieranno nel 2019. Perchè il cantiere possa aprire l'Aula Giulio Cesare deve approvare una variante urbanistica. Un'operazione che potrebbe essere tutt'altro che scontata. A remare contro le previsioni della prima cittadina, ci sono i dubbi che, la relazione del Politecnico di Torino, non  ha sgomberato. Dubbi che serpeggiano tra la maggioranza capitolina e che non risparmiano nemmeno i territori interessati dal progetto.

Lo stadio ed il traffico cittadino

"Io ero contrario alla realizzazione del business park, ma ero favorevole alla realizzazione di uno stadio a Tor di Valle – ammette Paolo Mancuso, presidente della commissione Urbanistica nel Municipio IX – dopo aver letto la relazione del Politecnico ho cambiato idea. Basta infatti realizzare anche solo lo stadio per bloccare il traffico cittadino".

L'uso dell'auto

L'analisi di Mancuso, recentemente passato dal M5s al gruppo misto, parte dallo lettura della relazione affidata all'università piemontese. "Abbiamo convocato due sedute di commissione per leggerla e lo abbiamo fatto perchè preferiamo essere informati prima che si arrivi al voto della variante urbanistica" spiega l'ex grillino. Cos'è emerso nella commissione? " Facciamo finta di credere che in sei mesi riescano a trasformare la Roma Lido in una metropolitana con un passaggio ogni tre minuti e che la metà dei tifosi di uno stadio che può contenere 55mila spettatori si affidino al trasporto pubblico. Anche volendoci credere c'è un problema: l'uso dell'auto per l'altro 50% dei romani".

Il blocco del traffico

La conclusione a cui è giunto il presidente della commissione Urbanistica è tranchant. "Basta lo stadio per mandare in blocco il traffico. E questo succede perchè, già oggi, sul Raccordo transitano 6000 auto. Allora basta che una piccolissima percentuale di tifosi decida di prendere il mezzo privato per raggiungere o lasciare Tor di Valle, per andare ad incrementare quella cifra. E con 6800 auto, leggiamo nella relazione del Politecnico, si arriva al blocco del traffico".

Perchè leggere la relazione del Politecnico

La contrarietà della commissione non è per ora sfociata in nessun atto concreto. Fermo restando che i municipi possono esprimere solo un parere consultivo, è significativo il fatto che il presidente di una commissione  urbanistica, grillino della prima ora solo di recente transitato nel gruppo misto, prenda le distanze dal progetto proprio dopo aver letto la relazione. "Per noi era importante conoscere cos'era contenuto in quel documento prima che si arrivasse alla votazione della variante urbanistica – ribadisce Mancuso – è meglio essere informati che fidarsi ciecamente. Per quanto riguarda il pubblico interesse, valuteremo quando arriverà la delibera presentata da Grancio e Fassina".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La posizione contraria

Le decisioni finali spettano sempre al Campidoglio che, d'altra parte, non ha nemmeno  richiesto il parere dell'altro ente di prissimità interessato, quello di Arvalia. Resta il fatto che, anche nel Municipio IX, inizia a serpeggiare un malumore. "Dopo aver letto la relazione, siamo diventati tutti contrari in commissione – conclude Mancuso – almeno stando a quanto ho potuto verificare fin'ora".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento