EurToday

Fonte Meravigliosa: “abbiamo un hotel a pochi passi ed i rifiuti in strada, che figuraccia con i turisti”

Il Comitato di Quartiere torna a segnalare la condizione precaria della raccolta rifiuti. "In questi giorni di grande afflusso turistico, la presenza di rifiuti nelle strade fa una pubblicità negativa all'intera città"

La raccolta differenziata porta a porta rimane problematica. Lo è nel territorio municipale per una pluralità di ragioni. E lo è anche a Fonte Meravigliosa, nonostante la solerzia e la disponibilità più volte dimostrata dal Comitato di Quartiere che ancora una volta, prende l’iniziativa.

LE CONTINUE SEGNALAZIONI - “Ho deciso di tornare a scriver ad AMA ed agli Assessorati competenti dopo aver discusso per più di 15 minuti venerdì mattina di buon’ora – ci fa sapere il Presidente del CdQ Vigna Murata – con gli operatori ecologici che effettuano il servizio nel quartiere. Ed insieme a me altri cittadini, che ringrazio per il loro supporto operativo. E' impensabile che la situazione continui in questo modo. Nè è pensabile che il Comitato di Quartiere possa attivarsi 3-4 volte alla settimana per i continui disservizi. Ormai è diventato un lavoro più che una segnalazione sporadica”.

LA FIGURACCIA CON I TURISTI - La determinazione del Presidente del CdQ e di una parte dei residenti nel cercare di mantenere in condizioni di decoro Fonte Meravigliosa, è nota. “ Ringrazio personalmente il dirigente territoriale AMA Dott. Barbato, che mi sopporta quasi giornalmente – si schermisce Canale - cercando dove può di porre rimedio, ma i vertici devono riuscire a gestire quanto meno in maniera decente il servizio perchè la raccolta porta a porta è troppo importante e se non c'è il supporto dell'Amministrazione a fianco dello sforzo dei cittadini è del tutto inutile”. La quantità di rifiuti nelle strade, reca con sé poi anche un’altra spiacevole conseguenza. “La presenza di un hotel nel nostro quartiere comporta l'afflusso turistico in questi giorni molto numeroso – fa notare Carla Canale - con conseguente pubblicità negativa per l'intera città. Questo non è tollerabile, soprattutto se si prevede, come sembra quasi certo, un nuovo aumento della tariffa relativa al servizio rifiuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento