Altre Torrino / Via Ildebrando Vivanti

Mostacciano: le radici di un pino rompono una condotta idrica. I residenti restano senz'acqua

Gli abitanti di via Ildebrando Vivanti, da lunedì sera sono rimasti senz'acqua. Le radici di un pino,hanno infatti rotto una condotta idrica. Cacciotti (AD): "Ho visto una fila di cittadini con le taniche in mano, che si rifornivano ad una fontanella"

Continua ad essere problematico il rapporto tra Mostacciano ed i pini. Spesso causa di danni alle vetture, le poderose alberature sono la croce e la delizia del quartiere. La loro maestosa e svettante presenza, se da una parte ne impreziosisce le strade, dall'altra provoca conseguenze anche piuttosto serie. Da lunedì mattina, ad esempio, molti residenti sono rimasti senz'acqua.

UNA STRADA SENZ'ACQUA  - Un lettore ci ha segnalato il disagio vissuto da alcuni residenti di via Vivanti, per la rottura di una condotta idrica. "A via Vivanti le radici di un pino hanno divelto una conduttura dell'acqua lasciando la zona senz'acqua da ieri sera – ci scrive martedì mattina il Vatinno (responsabile Legalità per Roma) - La manutenzione dei pini nel Municipio dell'Eur è assai scarsa dato che ne cadono con una certa frequenza -  ricorda il lettore, che poi aggiunge - il Presidente Santoro non ha mai fatto nulla, come del resto l'Assessora all'ambiente Estella Marino che ha pure tagliato i fondi per la manutenzione, con questi bei risultati per i cittadini".

L'APPROVVIGIONAMENTO IDRICO - Negli anni scorsi invece, durante la Giunta Alemanno, il quartiere fu oggetto di un radicale intervento, che portò all'abbattimento di decine d'alberi d'alto fusto. Quasi tutti pini. "Oggi ho visto persone che stavano in fila con le taniche alla fontanella di via Mendozza – ci fa sapere Marco Cacciotti (Altra Destra) –   Le radici dei pini hanno distrutto una conduttura idrica, - conferma l'ex Presidente del Consiglio Municipale - causando l'interruzione del servizio ed i conseguenti disagi per i cittadini".

IL RITORNO ALLA NORMALITA' - "Il problema – aggiunge Cacciotti –  è che occorreva l'autorizzazione del Servizio Giardini per abbattere l'albero. Il pino era infatti in buone condizioni di salute, infatti il problema è stato causto dalle sue radici. Comunque gli interventi sono iniziati in giornata. E circa 200 metri di  via Vivanti, sono stati chiusi al traffico, nel tratto compreso tra via Umile e via Pallavicini. Entro stasera – conclude Cacciotti – la situazione dovrebbe tornare alla normalità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostacciano: le radici di un pino rompono una condotta idrica. I residenti restano senz'acqua

RomaToday è in caricamento