Martedì, 21 Settembre 2021
Altre Eur / Via Alberto Moravia

Papillo: “Non vogliamo essere sgomberati e nemmeno esser presi in giro”

Gli occupanti del Pacha Mama ricostruiscono gli eventi che hanno determinato l’occupazione dell’Aula Consiliare di via Ignazio Silone. “Ci hanno preso in giro. Vogliamo sapere quando torneranno a discuterne”

Il PachaMama, la realtà sorta sulla collina del Papillo a seguito dell’occupazione dei suoi casali, è sicuramente l’argomento più discusso in seno al territorio governato da Andrea Santoro.  Come anticipato da una serie di comunicati stampa, della maggioranza e dell’opposizione, la discussione sul destino dei casali, ha comportato l’occupazione dell’Aula Consiliare. Vicenda ricostruita da un’attivista del PachaMama.

LA RICOSTRUZIONE -“Stamattina il Municipio ha convocato un Consiglio per discutere della ‘questione Pacha Mama’ senza che a noi arrivasse alcuna comunicazione formale – ci fa sapere Sara (nome di fantasia) - In via Silone è stata portata una mozione che prevedeva la liberazione dei casali per il rientro della legalità e per effettuarne una ristrutturazione in quanto ritenuti pericolanti, anche se poi non lo sono tutti”.

LA MODIFICA DELLA MOZIONE - “Noi siamo intervenuti chiedendo la possibilità di parlare, cosa che ci è stata consentita : vogliamo che si stralci la richiesta di liberare il casale – chiarisce Sara - ovvero di effettuarne lo sgombero.  A quel punto c’è stata l’interruzione del Consiglio per consentire che i Capigruppo potessero conferire col Presidente Santoro. Ma al loro ritorno, nonostante ci avessero dato la loro disponibilità, ci hanno fatto sapere che la mozione non poteva più cambiare”.

L'OCCUPAZIONE DELL'AULA - La delusione per i tantissimi residenti accorsi in aula, per sostenere il Pacha Mama è stata grande. “Ci siamo sentiti presi in giro e quindi per non far votare quel documento, abbiamo dovuto occupare l’aula – argomenta Sara -  E’ poi sopraggiunta la forza pubblica e di conseguenza  siamo usciti, mentre loro sono rimasti dentro a presidiarla. Vogliamo sapere quando verrà discussa nuovamente questa mozione, visto che oggi non lo si farà più”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papillo: “Non vogliamo essere sgomberati e nemmeno esser presi in giro”

RomaToday è in caricamento