Martedì, 28 Settembre 2021
Altre Eur / Viale America

Laghetto Eur, riapre il giardino delle cascate

Il 5 maggio torna a disposizione il ponte pedonale Hashi e lo scenografico giardino della cascate. Sabato 8 aprile c'è invece stato un ulteriore intervento per rimuovere le alghe maleodoranti

Mancano meno di quattro settimane alla riapertura del giardino delle cascate. Dopo gli interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione, l’area torna a disposizione del pubblico. Il giardino, realizzato negli anni Sessanta su disegno dell’architetto Raffaele De Vico, tornerà pertanto ad essere pienamente fruibile. 

LA RIPARAZIONE DEL PONTE - A contribuire alla ritrovata unità del parco giapponese dell’Eur, concorre la riparazione del ponte Hashi. Era stato chiuso a seguito degli atti vandalici che ne avevano danneggiato la pavimentazione vetrata. Per le panche di mamo, devastate anch'esse dai vandali, è invece stata chiesta alla Soprintendenza l’autorizzazione al restauro conservativo . Si tratta di beni monumentali e come tali sono soggetti a stringenti vincoli. 

LE ALGHE MALEODORANTI - Ci sono altre buone notizie per il laghetto. Eur Spa sta infatti proseguendo la battaglia contro l’invasione delle alghe. Quest’anno, la loro proliferazione è stata superiore al passato. Motivo per il quale Eur Spa “nella consapevolezza del disagio subito da quanti affollano il laghetto nella stagione primaverile”, ha provveduto a far effettuare quattro interventi straordinari. Dopo quelli del 25 e del 27 marzo, le operazioni sono state ripetute il primo aprile e sabato 8. Fonti interne all’ex Ente specificano che “se il problema dovesse continuare, effettueremo ulteriori aspirazioni con uno speciale macchinario meccanico, il canale jet”. La situazione è comunque monitorata.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laghetto Eur, riapre il giardino delle cascate

RomaToday è in caricamento