menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Divino Amore: un pellegrinaggio notturno al Santuario Mariano di via Ardeatina

Si svolgerà sabato 9 un pellegrinaggio religioso dei giovani di Roma, durante il quale sono previste due tappe di preghiera rispettivamente alle Fosse Ardeatine ed all'ospedale Santa Lucia

Non è il primo anno in cui viene organizzato questa iniziativa. Si tratta infatti della terza edizione del pellegrinaggio dei giovani di Roma che, partendendo dal Circo Massimo, raggiungeranno il Santuario del Divino Amore. Un lungo percorso di riflessione e preghiera, con alcune tappe previste lungo il cammino.

LE TAPPE DI PREGHIERA - L’appuntamento è stato fissato per le ore 23.30 in piazza di Porta Capena da cui mezz’ora pi tardi, si muoverà tutto il gruppo di pellegrini. Durante il percorso vi saranno diversi momenti di preghiera, con due tappe previste rispettivamente alle Fosse Ardeatine e davanti all’Ospedale Santa Lucia, per un momento di riflessione dedicato ai malati.Il pellegrinaggio si concluderà, arrivati al Santuario Mariano, con la Messa delle cinque di mattina, celebrata dal vescovo ausiliare della diocesi di Roma Lorenzo Leuzzi direttore dell’Ufficio per la pastorale universitaria e incaricato del Centro per la pastorale sanitaria del Vicariato di Roma.

PREGHIERA E TESTIMONIANZA - “L’iniziativa del pellegrinaggio dei giovani di Roma al Divino Amore – ha spiegato  spiega il Vescovo - giunge quest’anno terza edizione ed è un’occasione per aiutare i ragazzi a consolidare quanto è stato maturato durante l’anno ma anche per concludere questo intenso periodo ringraziando la Madonna di averci accompagnato nel percorso. Un cammino in cui abbiamo aiutato i giovani a capire e accogliere l’invito di Papa Francesco a essere protagonisti del nostro tempo, nel quale la persona umana rischia di essere sempre più emarginata. Quindi non solo un percorso di preghiera e di amicizia ma anche di rinnovamento degli impegni per una testimonianza a servizio dell’uomo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento