EurToday

Fonte Meravigliosa, lavori sospetti vicino ad una scuola

Il Comitato di Quartiere segnala alcuni lavori edili realizzati sul muro di cinta della scuola Domenico Purificato. Canale (CdQ): "Sembrano scavi per allacci idrici. Ma sono autorizzati?"

Nella foto i buchi lasciati sul muro perimetrale della scuola Purificato

Fori realizzati a fine luglio sul muro perimetrale di una scuola. Ed una buca nel manto stradale, poi ricoperta.  Il tutto senza adeguata segnaletica. Succede a Fonte Meravigliosa, tra gli sguardi perplessi di alcuni residenti che stanno provando ad ottenere delle spiegazioni.  

Le prime segnalazioni al Municipio IX

Per fare luce sulla vicenda, ormai già da qualche settimana, si è mosso il combattivo Comitato di Quartiere Vigna Murata. Attraverso delle lettere, datate il 26 luglio, il CdQ ha avvertito il Municipio IX  dell'avvio dei primi lavori, di cui si è chiesto immediatamente conto.  Nella lettera si faceva riferimento ad "interventi edili di predisposizione presumibilmente di allacci idrici sul muro perimetrale dell'edificio scolastico Domenico Purificato,  senza alcuna cartellonistica di cantiere e senza che l'operaio avesse alcun segno distintivo". La preoccupazione era poi stata condivisa, a distanza di pochi giorni, anche dalla diregenza scolastica del medesimo istituto.

Il riscontro dei tecnici del Municipio IX

"L'ufficio tecnico del Municipio ha fatto sapere di aver eseguito un sopralluogo – ha successivamente spiegato l'avvocato Carla Canale, presidente del Comitato di Quartiere – grazie a questa iniziativa, hanno potuto verificare la nostra segnalazione. In altre parole hanno riscontrato la presenza di una nicchia sul muretto che delimita la scuola: A detta dei tecnici del municipio - sottolinea la presidente del CdQ -  lì sotto c'è una tubazione idrica". Da qui il timore di un allaccio abusivo e  la richiesta rivolta all'Ente di prossimità. "Ci si chiede cosa attenda il Municipio IX ad intervenire al fine di stoppare quanto sta accadendo, eventualmente sporgendo idonea denuncia. Bisogna tutelare la cosa pubblica dal danneggiamento aggravato di ignoti ed il perdurare dell'immobilismo - conclude l'avvocato Canale - rischia di arrecare ulteriori danni al quartiere, cosa che evidentemente non riteniamo accettabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento