EurToday

EUR, movida e microcriminalità: è tornata l’estate

Stretta nella morsa dei parcheggiatori abusivi, delle aggressioni e del rumore, l'Estate Romana all'EUR attira le critiche dell'opposizione municipale. Chiesti maggiori controlli e risorse per contrastare i disagi segnalati

L’estate è ufficialmente arrivata. Non sono tanto le temperature a confermarlo. Quanto piuttosto il fatto che, puntuale come ogni anno, si sia ripresentato un dilemma che affligge i residenti dell’EUR. E’ tornata l’Estate Romana, con tutte le attività che la caratterizzano. E con tutto ciò che ne consegue in termini di “disagi”.

LE CARENZE DI ORGANICO - A lanciare un  primo appello, questa volta, è stato il Capogruppo del Pdl Paolo Pollak.  "La questione della sicurezza Eur è diventata così delicata che è giunto il momento di mettere da parte annunci e lanci di comunicati stampa fini a se stessi” aveva premesso l’ex Presidente del Municipio. “La carenza del numero di risorse umane che compongono le forze dell'ordine per il territorio municipale era già nota da tempo. Evidentemente non lo era per il governo di sinistra del Municipio che invece ha colpevolmente tralasciato questo tema”.

PARCHEGGIATORI E AGGRESSIONI - Il tema, a dire il vero, si presenta ogni anno. Infatti non sono stati rari i casi in cui si sono prese misure straordinarie contro i parcheggiatori abusivi. Puntualmente ripresentatisi al lavoro a poche ore dagli interventi delle forze dell’ordine. E purtroppo, passando dal taglieggiamento dei posteggiatori ad altri reati, la recente aggressione avvenuta davanti al Gay Village non è stata l’unica ad essersi registrata. Anzi, il fenomeno dell’omofobia si è sempre tristemente accompagnato alla manifestazione che, da un po’ di anni, viene realizzata nel quartiere dell’EUR.

LA PROPOSTA - Il Capogruppo del PDL ha però suggerito soluzioni concrete. “Il Presidente Santoro imponga la convocazione del comitato dell'ordine e della sicurezza provinciale e chieda un aumento considerevole delle risorse economiche e finanziarie per la gestione della sicurezza delle notti all'Eur, dove Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani, nonostante le poche forze in campo, hanno portato considerevoli risultati con arresti, sequestri e controlli”.

PROSTITUZIONE E RUMORI - Ma non c’è soltanto un problema di microcriminalità all’EUR. Il fenomeno più annoso, presente tutto quanto l’anno, è quello della prostituzione che, secondo i Consiglieri di centrodestra De Juliis e Alleori, “in alcune zone ha raggiunto livelli mai visti, anche per lo scarso interesse della maggioranza municipale”. Ma , si diceva, c’è dell’altro. “All’EUR – spiegano Alleori e De Juliis – oltre al caos ed al degrado dovuto al fenomeno della prostituzione, c’è problema del rumore causato da alcune manifestazioni estive, anche in zone vicine a quelle residenziali. Sono arrivate molte segnalazioni di cittadini e associazioni di quartiere,spesso accompagnati da filmati che testimoniano quanto segnalato da tempo. Per questo motivo, dopo aver verificato la serietà della situazione, abbiamo protocollato una mozione che verrà discussa nei prossimi giorni”. Nel documento, che immaginiamo sarà calendarizzato entro qualche seduta, “chiede di effettuare controlli notturni al fine di verificare se le emissioni sonore sono compatibili con i limiti previsti dalla normativa vigente e di far rispettare il divieto di transito per i non residenti, ove previsto, attraverso controlli mirati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento