rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Altre Ardeatino / Via Ardeatina

Falcognana: contro l'ipotesi discarica si rinsalda l’asse Municipio - MIBAC

Il Consiglio del Municipio prova a chiedere l’intervento dell’Avvocatura capitolina a sostegno del MIBAC. Lepidini: “La posizione del Ministero corrisponde alla nostra”

Il Consiglio del Municipio IX tenta il gioco di sponda con il Ministero dei Beni Culturali. La doccia fredda, derivante dall’accoglimento dell’istanza di sospensione presentata da ECOFER, ha rinserrato i ranghi. Ed adesso il Parlamentino di via Silone ha fatto di necessità virtù. Tornando unito, contro l’ipotesi di utilizzare Falcognana come discarica.

L'AVVOCATURA ED IL MUNICIPIO - “Con il voto unanime del Consiglio del Municipio IX è stata approvata la mozione per richiedere l'intervento dell'avvocatura capitolina a sostegno del MIBAC nel contenzioso di fronte al TAR”. annunciano in una nota il Presidente della Commissione Ambiente, Alessandro Lepidini (PD) e Giuseppe Contenta capogruppo democratico al Municipio IX.

LE AUTORIZZAZIONI DI ECOFER - “La posizione del MIBAC a tutela della disciplina vincolistica - proseguono i due consiglieri PD- corrisponde esattamente alla posizione adottata in questi mesi dal Consiglio del Municipio IX che si è unanimente dichiarato per l'illegittimità delle autorizzazioni Ecofer successive all'adozione del cosiddetto Decreto Bondi a tutela dell'agro romano meridionale.  Con la richiesta di intervento dell'avvocatura capitolina - concludono i due esponenti - vogliamo che la  posizione del Municipio possa essere parte nel processo amministrativo che riprenderà nel merito con l'udienza pubblica del prossimo 26 giugno e che, per come è andata l'intera vicenda, non poteva non vedere ancora una volta il Municipio IX in prima linea a tutela dell'ambiente e dei suoi cittadini”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falcognana: contro l'ipotesi discarica si rinsalda l’asse Municipio - MIBAC

RomaToday è in caricamento