rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Altre Ardeatino / Via Ardeatina

Discarica Falcognana: “Siamo pronti ad azioni eclatanti”

L’Associazione Cuore Tricolore, il CdQ di Falcognana ed il Coordinamento No Discariche No Inceneritori sul piede di guerra “Siamo stati completamente scavalcati”

Non si è fermata alla manifestazione di ieri, la protesta dei residenti del Municipio IX che sono contrari alla realizzazione della discarica. E così, mentre il Presidente Santoro fa sapere d’aver diffidato il Prefetto Sottile, i cittadini non restano a guardare, determinati come le istituzioni locali a contrastare la scelta di Falcognana.

PROMESSE AZIONI ECLATANTI - “Ieri siamo stati in via Ardeatina per protestare contro la realizzazione della tristemente nota discarica di Roma - scrivono dal comitato di Quartiere Falcognana, dall'associazione Cuore Tricolore e dal coordinamento No discariche e NO inceneritori - e saremo tutti insieme senza distinzione di colore politico e pronti anche ad azioni eclatanti pur di far sentire la nostra voce”.
“Domani si terrà una sessione tematica del consiglio comunale e auspichiamo che tutti i gruppi politici ci vorranno sostenere – si legge ancora nella nota congiunta -  Quello di domani è il primo passo che stiamo compiendo per mettere in evidenza il fatto di esser stati completamente scavalcati ed ignorati dalle istituzioni. Noi chiediamo che Sindaco e Assemblea Capitolina, come ha fatto il Municipio all'unanimità, dicano No alla discarica  sull'Ardeatina. Per questo motivo - concludono - non daremo tregua e non ci fermeremo”.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI - A margine ricordiamo che nella mattinata di giovedì 1 agosto è previsto un incontro in Commissione Ambiente presso il Consiglio Municipale. “Sono stati invitati l’assessore Comunale – ci scrive Carla Canale del CdQ Vigna Murata – l’Assessore regionale ed il Prefetto Sottile. Nel pomeriggio, alle 15, si terrà invece un appuntamento in Campidoglio, per discutere della discarica. E’ fondamentale che vi sia la massima partecipazione” aggiunge  l’avvocato Canale, che conclude ricordando che “Dobbiamo spingere il Comune di Roma e la Regione Lazio ad un ripensamento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Falcognana: “Siamo pronti ad azioni eclatanti”

RomaToday è in caricamento