rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Altre Tor de' Cenci / Via Vittorio Veltroni

Sicurezza via WhatsApp: il Controllo del Vicinato arriva a Tor de' Cenci

Lunedì 16, presso il centro anziani, sarà presentato il progetto del Controllo del Vicinato. Attraverso una chat di quartiere, i cittadini potranno scambiarsi informazioni utili su eventuali "movimenti sospetti"

Il Programma del Controllo del Vicinato sarà presentato anche a Tor de' Cenci. Presso il centro anziani di via Veltroni iil Comitato di Quartiere ha organizzato un incontro per offire ai residenti "la  possibilità di essere informati e di fare qualcosa che vi torna utile. Sta a noi  poi – ha chiarito Guido basso - cogliere l'occasione e non stare sempre e soltanto a lamentarci, senza muovere un dito".

CONTROLLO DEL VICINATO - Anche uno dei quartieri più  popolosi a sud dell'Eur, sperimenterà la possibilità di ricorrere alle nuove tecnologie, per arginare fenomeni di microcriminalità. Chat attivate dai cittadini, per scambiarsi informazioni su "movimenti sospetti" all'interno del quartiere. "Attivare  il Programma del Controllo del Vicinato – leggiamo sul sito del CdQ -  significa attivare un deterrente contro i furti nelle case e un disincentivo per altri comportamenti illegali come i graffiti,  gli scippi o gli atti vandalici".

NIENTE PATTUGLIAMENTI - E' bene specificare, come è stato fatto anche negli incontri che hanno preceduto l'appuntamento di Tor de' Cenci, che il Controllo del Vicinato non ha nulla a che vedere con "le ronde". Al contrario, "non si richiedono atti di eroismo nè alcuna attività di pattugliamento" spiega il CdQ . I residenti devono infatti limitarsi a scambiare informazioni tramite le chat e, conseguentemente, ad allertare le forze dell'ordine. L'incontro, si svolgerà il giorno 16 a partire dalle ore 17,45, in via Veltroni 104.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza via WhatsApp: il Controllo del Vicinato arriva a Tor de' Cenci

RomaToday è in caricamento