menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Europa senza luminarie: i commercianti protestano contro il degrado

Non ci saranno le classiche decorazioni natalizie a Viale Europa. I commercianti sembrano intenzionati a non farle montare, in segno di protesta contro il degrado del quartiere

Niente luminarie a Viale Europa. Sembra questa la formula scelta dai commercianti dell’EUR, per protestare contro le crescenti condizioni di degrado che sta vivendo il quartiere. Una soluzione drastica che però serve, paradossalmente, a non far spegnere la luce dei riflettori su una questione molto sentita.

LUMINARIE SPENTE - “Dopo tanti anni  - fa sapere  Presidente  dell'Associazione Commercianti di Viale Europa Massimo Cinti -  quest'anno non verrà fatta nessuna ‘illuminazione e decorazione natalizia’  a Viale Europa come protesta nei confronti delle Istituzioni che hanno lasciato l'intero quartiere in mano al degrado e all’abusivismo” temi peraltro affrontati durante il corteo di venerdì. Il Presidente dei Commercianti ha poi segnalato il fatto che si sta  “ignorando qualunque richiesta di intervento ed  aiuto. Ci dispiace - conclude il comunicato -  aver dovuto agire in questa maniera, ma solo così  possiamo dare un altro forte segnale del nostro disagio”.

SPERANZA E SOLIDARIETA' - Solidale, verso la scelta intrapresa dai commercianti, l'Associazione LAurentes. “ Insieme all'Associazione Ripartiamo dall'EUR, abbiamo deciso di supportare e sostenere questa iniziativa promossa dall'Associazione Commercianti dell'Eur che, pur costando tanto emotivamente,  vuole suonare chiaro e forte come ulteriore  protesta nei confronti di chi dovrebbe fare e non interviene. La speranza  - conclude Laura Pasetti - é che quest’anno si eviti di sprecare denaro pubblico per le luminarie della città,  a favore di interventi rapidi e concreti sul territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento