rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Altre Spinaceto / Via Riccardo Boschiero

Riapre al pubblico l'isola ecologica di Mostacciano. Migliorata l'offerta di servizi

Ottocento mq complessivi a disposizione dei cittadini per conferire i rifiuti ingombranti, gli oli esausti, le potature, le apparecchiature elettroniche e tanto altro. L'apertura del centro di raccolta, o riapertura come alcuni sottolineano, era molto attesa nel territorio

Via Boschiero è una strada perpendicolare alla laterale della Colombo. Si trova all’estremità di Mostacciano,  in un'area  nota soltanto per la massiccia presenza di prostitute e per quella dell’isola ecologica di AMA, da qualche anno inaccessibile al pubblico. Questa mattina però il centro, rinnovato nei servizi, è stata nuovamente messo a disposizione dei cittadini.

I RIFIUTI DA CONFERIRE - “Il nuovo Centro di Raccolta – leggiamo in una nota diramata da AMA – si estende su una superficie complessiva di circa 800 mq ed è completamente accessibile dagli utenti con autoveicoli propri, offrendo la possibilità di parcheggiare in prossimità dei contenitori portarifiuti”. Nel comunicato si spiega inoltre che “i cittadini avranno a disposizione 14 postazioni con cassoni e contenitori dove conferire i rifiuti, distinti per tipologia merceologica”. Si va quindi dai rifiuti ingombranti come materassi, mobili in plastica,  e divani – spesso abbandonati lungo le strade -  a batterie al piombo ed oli vegetali esausti. Vi sarà inoltre possibile conferire anche  le potature , il legno , i farmaci scaduti ed i  rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. La struttura resterà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì anche nel pomeriggio. Il sabato invece, soltanto in orario antimeridiano, vale a dire dalle 7 alle 12.

LA NECESSITA' DI ALTRI CENTRI RACCOLTA - Soddisfazione per l’iniziativa, è stata espressa dal Consigliere democratico Manuel Gagliardi. “Spero che questa opportunità possa rappresentare un mezzo per disincentivare l'abbandono illegale dei rifiuti – ha dichiarato il Consigliere, aggiungendo che  -Nei prossimi mesi ci dedicheremo con Ama ad individuare altre aree per attivare questo servizio. L'obiettivo è creare luoghi come questi in ogni quadrante del Municipio”.

L'APPELLO DEL PRESIDENTE - Il Presidente Santoro, nel postare un video che racconta la mattinata in via Boschiero, ha ricordato che “oggi abbiamo aperto il nuovo Centro di Raccolta per rifiuti ingombranti: un altro tassello per il decoro e la qualità della vita del Municipio”. Ne è seguito un “appello a tutti i cittadini affinché utilizzino questa nuova isola ecologica per smaltire i rifiuti pericolosi e gli ingombranti. Così  - ha concluso il Minsindaco - riusciremo a confermare e migliorare i dati che rendono il Municipio IX tra i più virtuosi di Roma nella raccolta differenziata”. Eppure, il Consiglio straordinario su decoro e rifiuti che mercoledì si è svolto in Municipio, ha aperto la strada a più d’una critica.

LE CRITICITA' ANCORA PRESENTI - “Io credevo che il termine 'inaugurazione' , accostato al centro di via Boschiero, fosse un refuso. Invece – sottolinea l’ex Presidente municipale Paolo Pollak – vedo che insistono nel definirla così e nel dire che è 'nuovo'. A memoria però credo che il centro di raccolta fosse presente a Mostacciano da almeno dieci anni. Detto questo – aggiunge il Consigliere – a me sembra che si voglia raccontare ai cittadini che va tutto bene. Purtroppo non è così. I tanti interventi critici dei cittadini che ieri hanno partecipato al consiglio straordinario, hanno sottolineato  i gravi disagi sofferti nei quartieri. Qualche volta si riesce a superarli proprio grazie alla buona volontà dei residenti. Certo è – ha concluso Paolo Pollak – che i rappresentanti del Municipio non ne dovrebbero poi approfittare”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre al pubblico l'isola ecologica di Mostacciano. Migliorata l'offerta di servizi

RomaToday è in caricamento