EurToday

Municipio IX: entro l'estate la banda larga anche nei quartieri più periferici

La TIM annuncia l'arrivo della banda larga in gran parte dei quartieri situati oltre il Raccordo Anulare. De Juliis (FdI): "Ringrazio l'azienda per gli investimenti previsti. Ascoltata la petizione sottoscritta da 900 abitanti"

La consegna della petizione ai dirigenti TIM

Connessioni veloci e sicure anche nei quartieri più periferici della Capitale. La protesta di quasi mille residenti è stata ascoltata. E da marzo quartieri come Trigoria Alta, Strampelli e Fonte Laurentina potranno fruire di un servizio più efficace. Tim si è formalmente impegnata a portare la banda larga anche in questi territori.

I QUARTIERI CHE NE BENEFICIANO - "Anche il Divino Amore e Casal Brunori entrano nella lista delle località scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica" fa sapere l'azienda di Telecomunicazioni -  inoltre entro il mese corrente, con attivazione prevista per fine marzo, i lavori saranno completati anche a  Vallerano, Trigoria, Trigoria alta, Fonte Laurentina e Strampelli. Da giugno i servizi in banda ultra di TIM saranno attivi anche a Schizzanello,  a Mezzocammino e a Vitinia".

LA BANDA LARGA - "Questa moderna infrastruttura di rete consentirà ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani. Si tratta di un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM - ha dichiarato Gabriele Garino, Responsabile Access Operations  Roma di TIM - Diverse altre località del  territorio del Municipio IX sono inoltre in pianificazione entro il 2017.”

LA PETIZIONE ASCOLTATA - Accolta dunque la richiesta dei residenti. Un anno fa avevamo lanciato la petizione anche se, sul tema banda larga, il nostro lavoro e decennale - raccontava a metà gennaio il Consigliere municipale Massimiliano De Juliis (FdI) - Tim ci ha ricevuto, presentandosi con dirigenti e tecnici, per illustrarci le linee generali degli interventi sulla base di quanto è stato richiesto da tutti noi con la petizione che abbiamo consegnato - spiega De Juliis - ringraziamo quindi TIM  per la serietà con la quale se n'è fatta carico e - conclude oggi il Consigliere municipale -  per gli importanti investimenti che sta facendo sul nostro territorio al fine di eliminare il digital divide".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento