EurToday

Autostrada Roma Latina: “Caro Zingaretti, ripensaci”

I cittadini invitano il Presidente della Regione ad un incontro pubblico. "Si era impegnato come primo atto di Giunta a promulgare una legge sulla partecipazione dei cittadini. NE abbiamo perso le tracce"

L’appello che i costruttori di ANCE e ACER avevano rivolto al Premier ed al Presidente Zingaretti, sembra sia caduto nel vuoto. La “soluzione politica” ad una delle opere infrastrutturali più contestate del paese, non è ancora stata trovata. Tuttavia i residenti che si riconoscono nel Comitato No Corridoio, ancora sperano in un ripensamento del governatore. A cui il loro portavoce Gualtiero Alunni ha scritto una lettera aperta.

L'AUT AUT - “In campagna elettorale Lei parlò di messa in sicurezza della Pontina e non si espresse a favore dell'autostrada  - ricorda Alunni -  L'anno scorso, forse era incerto se dare il via libera al progetto del CIPE, tanto che il Ministro Lupi, le fece un aut aut:  acconsentire all'autostrada o veder trasferire le risorse economiche ad un' altra opera fuori dalla Regione”.

I SOLDI PER IL LAZIO - La necessità di trattenere quei  468 milioni di euro per il Lazio, è spesso stata usata dal centrosinistra, non solo regionale, per giustificare la scelta infrastrutturale. Un’opzione che al Comitato non è mai piaciuta. “ Lei non ebbe il coraggio, come oggi hanno fatto l'ANCE/ACER, di chiedere il ritiro dell’opera e stornare i soldi a favore della messa in sicurezza di una delle strade più pericolose d'Italia – viene incalzato il Governatore – S'impegnò perfino, come primo atto della sua Giunta, a promulgare una legge regionale sulla partecipazione dei cittadini alle scelte politiche istituzionali. Di questa legge non vi è traccia nemmeno di una proposta”.

TRASPARENZA E PARTECIPAZIONE - L’informazione ai cittadini sulla Roma Latina e sulla bretella, è stata il frutto dell’incessante lavoro che gli attivisti del Comitato No Corridoio, volontariamente, hanno messo in campo. Le istituzioni, compresa quella di prossimità, hanno sempre inseguito. E talvolta si sono rese protagoniste di proposte a dir poco favolisitiche. La partecipazione, per come si è configurata, è avvenuta dal basso.

LA RICHIESTA DEL CONFRONTO - “Il nostro movimento NOcorridoio/NObretella ha organizzato diverse assemblee informative nei quartiere e paesi attraversati dal tracciato – leggiamo ancora nella lettera aperta –  invitando Lei e i suoi assessori a partecipare, ma nessuno ha mai accettato di confrontarsi a viso aperto con le nostre comunità. Con tali atteggiamenti costringe NOI tutte/i a praticare una resistenza estrema all'eventuale cantierizzazione di questa inutile e devastante opera – si legge nella lettera –   Inoltre, visto quello che si sta verificando per tutte le grandi opere, si scoprirà, solo dopo, che anche su tutto questo potrebbe aprirsi una vergognosa questione morale”. A fronte di queste considerazioni, il Presidente Zingaretti viene invitato “ad un urgente confronto democratico e pubblico, su questo argomento. Decida Lei giorno, ora e luogo” conclude Gualtiero Alunni, portavoce del Comitato No Corridoio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento