EurToday

Cecchignola-Millevoi: sulla Cabina Acea interverrà l’Avvocatura capitolina

Perplessità sulle procedure seguite per trasformare 5000mq di verde pubblico, nell'area dove sarà realizzata la cabina Acea. Si punta a coinvolgere la Provincia, mentre due Commissioni di Roma Capitale minacciano il ricorso all'avvocatura Capitolina

In Campidoglio si è tornato a parlare dell’utilizzo di 5mila mq, in via Millevoi, per farne una cabina Acea. Due commissioni, in mattinata, si sono riunite per discutere sul tema. Un argomento caldo nel quadrante, tanto da essere considerato “il cavallo di troia utile ad inaugurare il saccheggio dell’Agro Romano”

LE PERPLESSITA' - Sulle novità della giornata, si è espresso il Presidente della Commissione Ambiente Alessandro Lepidini. “Nelle commissioni capitoline congiunte ambiente e lavori pubblici di Roma Capitale sono state manifestate perplessità circa la correttezza procedurale della modifica urbanistica che ha trasformato 5 mila metri quadri di verde pubblico in servizi tecnologici, al fine di realizzare nell'area la cabina primaria Acea” ha fatto sapere il Consigliere del Municipio IX.

LA TUTELA PAESAGGISTICA - Stando al resoconto di Lepidini, sarebbero stati avanzati “dubbi relativi alla modifica urbanistica dalla procedura adottata alla mancata verifica di compatibilità con i programmi sovra ordinati”. Il riferimento va al Piano territoriale paesistico regionale (PTPR) e quello provinciale (PTPG) che sono “spressione del fondamentale principio costituzionale della tutela paesaggistica”.

LA STRATEGIA ISTITUZIONALE - Ci sono una serie di rilievi tecnici che vengono evidenziati, come il fatto che “l’area ricade in una zona di punti di visuale salvaguardati dalla Norme tecniche di attuazioni”. Ma nell’insieme, si attende una memoria congiunta delle due commissioni capitoline, per capire quali saranno  le particolari criticità dell’intera operazione. Stando al resoconto di Lepidini “i presidenti  di commissione capitoline Dario Nanni e Athos De Luca” avrebbero fatto sapere che “ sulla base dei rilievi manifestati, interpelleranno l'avvocatura capitolina circa la correttezza procedurale della delibera adottata”. Per quanto riguarda il Municipio IX, che a tempo debito non ha espresso la propria contrarietà all’opera, il Presidente della Commissione ambiente Lepidini spiega che “chiederemo espressamente all'ufficio urbanistico della provincia la doverosa verifica di compatibilità e contestualmente la sospensione dei lavori fino alla pronuncia nel merito”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento