Civitavecchia Civitavecchia

Regionali, Vitali: "Sondaggi insultano la nostra storia"

Il consigliere comunale rivendica l'importanza del neocostituito movimento politico Fratelli d'Italia: "Ad oggi, nel Lazio, può attestarsi a percentuali a due cifre"

Il consigliere comunale Dimitri Vitali, rivendica l'importanza del nuovo movimento politico di cui è entrato a far parte. Fratelli d'Italia. "Anche se si cerca in tutti i modi di nasconderlo - spiega - Fratelli d'Italia è uno spauracchio per tutti i partiti, anche nel centrodestra. Un chiodo fisso, nel Lazio, dove può contare su una comunità antica, importante e radicata come quella che fa capo a Fabio Rampelli, Giorgia Meloni, Francesco Lollobrigida, Marco Scurria e gli altri. I partiti più "potenti", così, fanno credere ai cittadini che Fratelli d'Italia sia incosistente, e lo fanno attraverso sondaggi assurdi, sperando che le percentuali basse inducano l'elettore al "voto utile". Così non è. Assegnare percentuali risibili a un movimento radicato su una storia così profonda per la destra laziale e italiana è un insulto e una reale dimostrazione di incompetenza: ad oggi Fratelli d'Italia, nel Lazio, può tranquillamente attestarsi a percentuali a due cifre. Fratelli d'Italia - conclude Vitali - è un partito da votare a testa alta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Vitali: "Sondaggi insultano la nostra storia"
RomaToday è in caricamento