Civitavecchia

Vitali a Tidei: "Una campagna elettorale vergognosa e spregiudicata"

Il capogruppo del Pdl Dimitri Vitali attacca l'onorevole Tidei a proposito della campagna elettorale del detutato del Pd per le primarie

“L’onorevole Tidei sta conducendo una campagna elettorale spregiudicata e vergognosa, in spregio ad ogni forma di decenza e di tutela della privacy.” Così inizia l’affondo del Capogruppo del Pdl Dimitri Vitali nei confronti del deputato del Pd e delle iniziative da lui assunte per la propaganda relativa alle primarie.

“Alcuni cittadini, tra i quali anche diversi dipendenti comunali ed imprenditori – prosegue Vitali – mi hanno detto di aver ricevuto delle chiamate da operatori telefonici che stavano svolgendo un’indagine commissionata dal candidato alle primarie Pietro Tidei. Mi auguro che l’onorevole abbia delle convincenti spiegazioni da dare in merito, perché altrimenti si tratterebbe di una indecente ed in commentabile violazione della privacy.

Un conto è infatti commissionare un’indagine demoscopica ad una agenzia specializzata, capace di fornire adeguate garanzie di tutela della riservatezza, un altro è invece affidarsi ad un semplice call center, che al contrario potrebbe registrare e riferire al committente ogni singola risposta data. Credo che lavoratori, titolari di imprese o anche semplici cittadini abbiano il diritto di tenere per sé i propri convincimenti politici, senza essere messi nell’imbarazzante situazione di dover rivelare ad operatori non qualificati le proprie intenzioni di voto, in aperta violazione di una libertà costituzionalmente riconosciuta.

Ancor più grave è poi l’affermazione fatta dall’onorevole in una trasmissione televisiva, durante la quale ha detto che un dirigente del Pdl avrebbe inviato a molti cittadini gli elenchi degli iscritti. Gli chiedo quindi ufficialmente di comunicarci subito il nome di quel dirigente, perché in caso contrario, trattandosi di dati sensibili, saremo costretti ad interessare gli organi competenti. Se poi invece, come credo, la sua è solo una trovata per giustificare l’allontanamento di elettori non graditi dai seggi delle primarie il prossimo fine settimana – conclude il Capogruppo – temo che il problema, prima ancora che il centro destra, interessi direttamente i suoi veri o presunti alleati.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vitali a Tidei: "Una campagna elettorale vergognosa e spregiudicata"

RomaToday è in caricamento