CivitavecchiaToday

Palazzo del Pincio, in Giunta è caos

L'assessore Galletta dopo aver plaudito al sindaco Tidei per i risultati della Conferenza dei servizi per l'Aia di Tvn, parla di sconfitta. Il vice sindaco Luciani chiede le dimissioni dell'assessore Venanzi

I mal di pancia a palazzo del Pincio sembrano non finire mai. A iniziare il "valzer" dei malumori ieri è stato il vice sindaco Enrico Luciani che senza mezzi termini ha chiesto le dimissioni dell'assessore alle Finanze Giorgio Venanzi. Tutta colpa di quell'adeguamento Tia non di 60 euro come era stato votato in consiglio comunale e per la situazione economica generale del Comune e Holding. Per Luciani, il suo collega di Giunta dovrebbe dimettersi perché frequenta poco il Comune.

A puntare sull'Osservatorio Ambientale era stato invece il partito del numero due del Comune. Da tempo infatti, ricordano da Sel, "abbiamo proposto una direzione ad interim che in primis certifichi l'utilità o meno dello stesso ed eventualmente riformi radicalmente le sue funzioni. In questo quadro - avevano spiegato - pensiamo imprescindibile che la conduzione dello stesso debba essere affidata a chi, negli ultimi anni, abbia dato prova di professionalità e dedizione nel campo della difesa della salute pubblica e dell'ambiente". E chiedono anche di accelerare sul registro tumori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma il vero problema, per l'amministrazione guidata dal sindaco Tidei arriva nel pomeriggio. Quando l'Assessore all'Ambiente, lo stesso che pochi giorni fa sedeva alla destra del Sindaco e ne tesseva le lodi per l'ottimo risultato ottenuto dal Comune durante la Conferenza dei servizi per il rinnovo dell'Aia di Tvn, ci ripensa. Fa marcia indietro e parla di una sconfitta per il comune e per i cittadini. Lo stesso Assessore di cui ora il primo cittadino chiede l'autocritica. Ritrattare insomma per restare in Giunta. In caso contrario "la maggioranza deciderà le sorti del suo Assessorato". Per Tidei, l'Assessore all'Ambiente ha causato "un danno all'amministrazione". Insomma, "chi è inadeguato può anche andare via". Inadeguatezza e incompetenza quelle di cui parla il Sindaco che riguardano, in questo caso l'assessore all'Ambiente, ma non quello alle Finanze. "Venanzi non si tocca" ha tenuto a precisare dopo le affermazioni del vice sindaco Enrico Luciani. "Se non ci fosse stato lui il Comune sarebbe già in dissesto. Anche se non è a Civitavecchia tutti i giorni, lo sento quotidianamente, al contrario di altri invece che disertano la presenza in Comune". E tra un mal di pancia a destra e uno a sinistra, non è escluso che il rimpasto della Giunta (necessario per mettersi in regola nei confronti della sentenza del Tar che ha bocciato il Comune per avere poche donne in Giunta) annunciato per dopo Pasqua, possa riservare delle sorprese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento