CivitavecchiaToday

Cittadella della musica, grande successo per il concerto verdiano

In occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia si è svolto il concerto verdiano di beneficenza, organizzato dall'assessore alla Cultura Gino Vinaccia insieme all'associazione "Forum Luigi Calamatta"

Grande successo per il concerto verdiano di beneficenza svoltosi lo scorso 30 aprile presso la “Sala Morricone” della Cittadella della Musica ed organizzato dall’assessorato alla Cultura guidato da Gino Vinaccia e dall’associazione “Forum Luigi Calamatta”. Di fronte ad un pubblico numeroso ed entusiasta si sono esibiti cantanti lirici e due gruppi corali quali la Polifonica “Gino Contilli” di Roma e il gruppo corale “I lirici” di Civitavecchia diretti dal maestro Giuseppe Valenti e accompagnati al pianoforte dal maestro Massimiliano Franchina, per un totale di circa sessanta elementi che hanno calcato il palcoscenico della Cittadella.

Soddisfatto l’assessore Gino Vinaccia che ha ribadito come: “continuiamo con le iniziative programmate per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia ed ecco perché abbiamo scelto il maestro Giuseppe Verdi autore della colonna sonora del nostro Risorgimento, unendo a questo importante momento anche una raccolta fondi per la realizzazione di una sala della musica presso la casa circondariale di via Tarquinia”.

La professoressa Pergi, a nome dell’associazione “Forum Luigi Calamatta”, nel ricordare la figura del nostro insigne concittadino impegnato non solo nei moti risorgimentali ma profondo conoscitore per motivi sociali e famigliari del mondo musicale di quell’epoca, ha posto l’accento sull’opportunità, anche attraverso questo genere di iniziative, di dare la più ampia diffusione della grande tradizione italiana dell’opera lirica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Direttrice della casa circondariale di via Tarquinia Patrizia Bravetti nel ringraziare l’Amministrazione Comunale e l’associazione “Forum Luigi Calamatta” per la sensibilità mostrata, ha ribadito la volontà di continuare a collaborare con il Comune e con il variegato mondo dell’associazionismo locale, nell’importante obiettivo di preparare al meglio il futuro reinserimento sociale dei detenuti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento