Civitavecchia

Pescavano in una zona vietata: fermate tre imbarcazioni

I tre pescherecci hanno calato le reti in un fondale profondo meno di 30 metri nella zona antistante le coste di Anzio. La Guardia di Finanza ha sequestrato le reti

Tre pescherecci sono stati sorpresi dalla Guardia di Finanza questa mattina mentre pescavano in una zona vietata nelle acque antistanti Anzio. Le tre imbarcazioni sono state fermate nelle prime ore della mattinata a breve distanza dalla costa mentre, lentamente, procedevano lungo il litorale, dopo aver calato in mare una rete a strascico in un fondale profondo meno di 30 metri.

I militari hanno sequestrato le reti contestando ai comandanti dei pescherecci la violazione delle disposizioni legislative in materia di pesca che prevedono una multa da due a dodicimila euro, oltre al sequestro dell'attrezzatura usata e del pescato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescavano in una zona vietata: fermate tre imbarcazioni

RomaToday è in caricamento