Civitavecchia

Contraffazione: sequestrati 160 scatoloni porte di legno

I funzionari dell'ufficio delle Dogane del Porto di Civitavecchia nel corso delle operazioni di controllo nel porto hanno sequestrato 160 scatoloni di porte. Non era indicata l'origine della merce

Sequestrati 160 scatoloni che contenevano porte di legno. La scoperta e l'operazione di sequestro è stata effettuata dai funzionari dell'ufficio delle dogane di Civitavecchia nel corso delle operazioni di controlli nel porto, sulle merci importate.

Sugli imballaggi della merce sequestrata si legge in un comunicato dell'Agenzia delle Dogane, era riportato, con netta evidenza, la dicitura "Prodotto Italiano", senza alcun riferimento alla reale origine della merce. La violazione è stata notificata dagli addetti doganali all'Autorità Giudiziaria competente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contraffazione: sequestrati 160 scatoloni porte di legno

RomaToday è in caricamento