Civitavecchia

Oltre 300 capi d'abbigliamento e 59 compact-disc sequestrati dalle Fiamme Gialle

Il risultato è stato raggiunto grazie a tre diverse operazioni degli uomini della Guardia di Finanza di Tarquinia

Oltre 300 capi d'abbigliamento e 59 compact-disc sprovvisti del marchio Siae. È il risultato di tre diverse operazioni messe a segno dalla Guardia di Finanza di Tarquinia.

A finire nella rete un 43enne di nazionalità senegalese, denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia. Reati: contraffazione e alterazione o uso di segni distintivi di opere dell'ingegno o di prodotti industriali e per le violazioni in materia di protezione del diritto d'autore.

"Come ogni anno - si legge in una nota inviata dalle Fiamme gialle - con l'approssimarsi della stagione estiva, vengono intensificati i controlli nello specifico settore e, più in generale verso tutti i fenomeni di abusivismo commerciale. Quello della contraffazione oltre a essere un illecito che foraggia le casse della criminalità altera le norme della concorrenza comportando un grave danno al settore del Made in Italy. In proposito, per capire la vastità del fenomeno basti pensare - conclude la nota - che nel solo anno 2011 la Guardia di Finanza ha sequestrato su tutto il territorio nazionale di oltre 105 milioni di pezzi contraffatti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 300 capi d'abbigliamento e 59 compact-disc sequestrati dalle Fiamme Gialle

RomaToday è in caricamento