Martedì, 15 Giugno 2021
Civitavecchia

Furto di carburante nelle condotte Eni a Civitavecchia

Furto di carburante nella notte nelle condotte che da Civitavecchia portano il carburante all'areoporto di Fiumicino. Una giovane romena di 19 anni è stata arrestata e si cercano i complici del colpo

Questa notte alle due i carabinieri hanno arrestato una giovane romena di 19 anni, già nota alle forze dell'ordine, accusata di aver rubato con alcuni complici il carburante dalla condotte Eni che riforniscono l'aeroporto di Fiumicino.

Durante la notte un addetto della società ENI, ha segnalato ai Carabinieri di Fregene un calo di pressione in un tratto della conduttura, sulla tratta Civitavecchia - Fiumicino, che fornisce cherosene allo scalo aeroportuale. Il tutto faceva pensare a un furto in corso. I militari hanno setacciato la zona e nelle campagne di Maccarese hanno trovato la donna arrestato a bordo di un auto. noleggiata ad Aosta e poco lontano un furgoncino con all'interno un serbatoio che conteneva il carburante appena rubato insieme alle attrezzature adatte per compiere il furto.

La donna arrestata sarà processata presso il tribunale di Civitavecchia mentre sono in corso le ricerche dei suoi complici, riusciti a scappare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di carburante nelle condotte Eni a Civitavecchia

RomaToday è in caricamento