Civitavecchia Corso Guglielmo Marconi

Notte Bianca, la polizia locale ritrova una 12enne a corso Marconi

È di nazionalità straniera e si sta cercando di capire da dove sia arrivata. Probabile che sia fuggita da un centro di accoglienza. Ma può essere arrivata anche in treno.

"Una non identificata giovane donna che stava dormendo a corso Marconi su un giaciglio improvvisato". La scoperta è stata fatta dagli uomini della Polizia municipale durante il servizio prestato per la Notte Bianca. La ragazza è stata accompagnata dagli uomini del comandando di polizia locale guidata dal comandante Remo Fontana, presso i propri uffici per cercare di scoprire chi fosse e da dove provenisse. Dell'accaduto è stato anche informato il Magistrato di turno.

Dalle indagini effettuate è emerso che la ragazza ha 12 anni ed è di nazionalità straniera. Il comando della Polizia locale ha immediatamente allertato la responsabile dei Servizi sociali che l'ha subito affidata ad una struttura di accoglienza.

"La bambina - spiega il comandante Fontana - sin dal primo momento del suo accompagno presso il Comando, è stata assistita da personale femminile, che ha provveduto amorevolmente a rifocillarla a proprie spese e fornito un giaciglio, nonché dato assistenza psicologica, offrendole vicinanza e comprensione. Operatori ai quali - conclude Fontana - unitamente al restante personale in servizio, che ha prolungato di molte ore il suo orario di lavoro, esprimo la mia più viva gratitudine e riconoscenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Bianca, la polizia locale ritrova una 12enne a corso Marconi

RomaToday è in caricamento