Lunedì, 14 Giugno 2021
Civitavecchia

Stop a vitalizi dei consiglieri e assessori regionali, raccolte 1.300 firme

La campagna è stata promossa dalla Federazione della Sinistra alla Pisana: "Doveva scoppiare lo scandalo che ha portato alle dimissioni della Presidente Polverini per far venire fuori il problema"

Anche a Civitavecchia grande adesione di cittadini alla campagna della raccolta firme contro i vitalizi dei consiglieri e assessori regionali del Lazio indetta dal gruppo della Federazione della sinistra alla Pisana.

A mettere la propria firma sono stati in 1.300 e circa 2 mila in tutta la Federazione di Civitavecchia. "Il nostro gruppo - spiega Antonio De Paoli per il Prc - da tempo si batte contro gli sprechi della politica che niente hanno a che vedere con il finanziamento della politica in modo trasparente che permette di dar voce ai cittadini che non hanno soldi, altrimenti solo chi ha patrimoni come Berlusconi siederebbe in Parlamento. Doveva scoppiare lo scandalo - aggiunge - che ha portato alle dimissioni della Presidente Polverini per far venire fuori il problema. I comunisti - conclude De Paoli - si batteranno sempre affinché queste vergogne non debbano più accadere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop a vitalizi dei consiglieri e assessori regionali, raccolte 1.300 firme

RomaToday è in caricamento