Martedì, 15 Giugno 2021
Civitavecchia Via Benci e Gatti

Emergenza idrica, aumenta la portata ma i disagi restano

Ancora richieste di intervento da parte delle autobotti messe a disposizione dall'amministrazione comunale. Aumentata leggermente la portata idrica delle condotte civitavecchiesi ma non abbastanza per porre fine ai disagi iniziati con l'arrivo della bella stagione

Nonostante la portata idrica in città continua ad aumentare lievemente ogni giorno, le richieste di autobotti da parte dei cittadini non si arrestano. Sintomo che l'emergenza idrica non è stata ancora superata. E forse per porre finalmente la parola fine a una delle estati più asciutte si dovrà attendere l'inizio della stagione autunnale e delle prime piogge. E per fortuna, come più volte annunciato dai metereologi, ci siamo quasi. Ancora qualche giorno di pazienza.

Intanto, come comunicato da palazzo del Pincio nel report quotidiano sulla situazione idrica, alle 8.30 di oggi sono state otto le richieste di fornitura delle autobotti comunali. In particolare "a via Ligustri, due utenze per contratti fornitura" che dal Pincio spiegano "da non considerare emergenze". E richiesta di integrazione idrica continua ad arrivare dalla casa di Riposo per Anziani di via Aurelia nord.

Inizia ad innalzarsi anche il livello dell'acqua nella cisterna di via Montanucci anche se ancora non abbastanza da porre fine ai disagi delle utenze di via Buonarroti, via Benci e Gatti e aree centrali, in particolare ai piani alti.  "Per quanto riguarda l'acquedotto Oriolo - si legge nella nota - si stanno effettuando le manovre di ricarica della condotta mentre proseguono i lavori di pulizia delle sorgenti per incrementare le portate idriche a Civitavecchia".

E ancora una volta dall'ufficio acquedotti ricordano che "per eventuali disagi è attivo (dalle 7.30 alle 13.30) il numero 0766.542400 tramite cui può essere richiesto l'invio di autobotti a supporto. Al di fuori degli orari indicati è possibile segnalare fino alle 21 disagi o richieste di aiuto al numero 0766.590401".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, aumenta la portata ma i disagi restano

RomaToday è in caricamento