Martedì, 15 Giugno 2021
Civitavecchia Lungomare Paolo Thaon De Revel

Amministrative 2012: Al PirgoFruit presentata "La fiera delle vacche"

L'editore Andrea Giannasi: "Questo evento e' unico per un paese come l'italia dove il giornalismo e' subalterno alla politica Civitavecchia sta vivendo una lezione anglosassone"

Telefonate con le richieste più assurde arrivate nelle redazioni, fontanelle sparite e avviste col satellite non si sa bene dove, quando e perché. Cancelli da abbattere al più presto. Comunicati stampa assurdi e incomprensibili in arrivo a tutte le ore del giorno e della notte. Due comitati elettorali uno accanto all’altro e che hanno fatto “scoppiare l’amore” tra i simpatizzanti dei due schieramenti politici principali.

Tutto racchiuso in quell’instant book, “La Fiera delle vacche”, presentato lunedì in un contesto diverso dalla solita biblioteca comunale: Il PirgoFruit.
«A volte anche sulle cose serie bisogna farsele due risate e sdrammatizzare - così ha spiegato l’autore Fabio Marucci- perché durante la campagna elettorale ne abbiamo viste e sentite veramente di tutti i colori».

E lì, alla presenza di alcuni degli allora candidati sindaco e consiglieri comunali, il giornalista ha raccontato con ironia e zelo quanto racchiuso in quelle poche pagine, tutte da leggere e da scoprire. Per sdrammatizzare, per far ripartire la politica proprio da lì, per metterla davanti agli errori commessi con un pizzico di umorismo, strappando un sorriso ma alla fine facendo ammettere ai protagonisti di questa storia che è tutto vero: c’è qualcosa da cambiare. Una grande prestazione cabarettistica quella dell’autore, che con tanta simpatia e aneddoti è riuscito a trasformare le solite presentazioni di libri appena usciti dalle copisterie, in un vero e proprio spettacolo. Degno di Zelig. Dove anche i politici, chiamati in causa, seppur mai menzionati nei suoi racconti, hanno mostrato sui loro volti un timido sorriso.

A presentare il libro c'erano anche l'editore Andrea Giannasi e il giornalista Damiano Celestini. "Questo evento e' unico per un paese come l'italia dove il giornalismo e' subalterno alla politica - ha concluso l'editore Andrea Giannasi - Civitavecchia sta vivendo una lezione anglosassone con giornalisti e politici di fronte l' uno all'altro a dialogare. Insomma questo istant book e' occasione per creare confronto dialettico ridendo e scherzando sui nostri errori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2012: Al PirgoFruit presentata "La fiera delle vacche"

RomaToday è in caricamento