Civitavecchia

Salvato un gattino nel vano del motore di un auto

La Polizia Mucipale di Civitavecchia che non si occupa solo di controlli

Non solo multe, ma attività a tutto tondo per gli agenti del corpo di Polizia Municipale di Civitavecchia. In questi giorni di intensa attività, c’è spazio anche per episodi sicuramente marginali, ma comunque indicativi della funzione svolta a sostegno della cittadinanza. Così, questa volta, il servizio di controllo del territorio ha consentito di salvare un gattino.

Nella relazione inviata dalla Polizia Municipale, il rapporto su quanto avvenuto: “Durante il servizio d’istituto, la pattuglia radiomobile composta dal maresciallo Moretti e dall’agente scelto Taranta, venivano attratti da un miagolio insistente che proveniva dall’interno del vano motore di una autovettura. Effettuate immediate ricerche del caso, riuscivano a rintracciare i dati del proprietario del veicolo che risultava però in vacanza fuori città. Mediante ulteriori ricerche, individuavano il suocero del proprietario,  che allertato giungeva poco dopo sul posto riuscendo ad aprire il cofano e consentendo quindi, con non poche difficoltà, di recuperare un piccolo gattino ormai in preda alla paura, che si era introdotto in una cavità del motore difficilmente raggiungibile e salvandolo da una sicura immaginabile brutta fine, qualora il motore fosse stato all’insaputa azionato. Persone presenti sul luogo, riferivano che il piccolo animale, già da ieri lanciava forti miagolii, che si sarebbero uditi per l’intera notte, complimentandosi con gli agenti per l’oculatezza e l’attenzione prestata riuscendo a mettere in salvo la bestiola”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvato un gattino nel vano del motore di un auto

RomaToday è in caricamento