Martedì, 22 Giugno 2021
Civitavecchia

Petrelli: "Civitavecchia deve 2 milioni di euro a Equitalia"

Il consgliere comunale Vittorio Petrelli dell'Italia dei Valori, rende noto il documento in cui si attesta il gravissimo stato finanziario delle casse comunali

equitalia petrelli2-2Solo pochi giorni fa arrivava la notizia dei pignoramenti effettuati sui conti correnti del Comune e della municipalizzata Hcs. Oggi invece il consigliere comunale e uno dei cinque candidati alle Primarie, Vittorio Petrelli, rende nota una comunicazione di Equitalia al Comune di Civitavecchia, dove si evidenzia che quest'ultimo è debitore di 2.029.379,97 euro.

"Venerdì 13 c.m. - dichiara Petrelli -  De Francesco aveva lanciato l’impossibilità di effettuare la manutenzione ai mezzi raccolta rifiuti urbani di Città Pulita,  non ricevendo i pagamenti da tempo, avevano sospeso la fornitura di pezzi di ricambio ( ed in questi giorni la città sta toccando con mano quanto annunciato).

Ora siamo arrivati al culmine di una vicenda, che sempre negata dal Sindaco e dall’Assessore al Bilancio, registra un fatto nuovo che i cittadini devono conoscere nella sua gravità.

Si tratta di un Atto di pignoramento dei crediti verso terzi che Equitalia vanta nei confronti del Comune di Civitavecchia (del quale allego copia prima che Moscherini risponda come al solito).

E la somma è di ben 2.029.379,97 euro. Oltre due milioni di euro comprensivi di interessi e spese di notifica. Una somma per la quale siamo inadempienti che si aggiunge al debito del Comune di Civitavecchia che si aggira intorno ai 70 milioni di euro.

I numeri non sono opinioni e questa è la realtà che tutti i cittadini devono conoscere.

Crediamo che il Sindaco debba rispondere alla città su come sia stata creata questa voragine nei conti pubblici.

E non vorremmo che per tentare di porre rimedio  a questa situazione, Moscherini  (o chi si siederà al suo posto) tenti di svendere la salute dei cittadini di Civitavecchia e dei comuni della nostra area accettando  quelle biomasse, sotto le quali si nascondono rifiuti da bruciare ( https://www.agoravox.it/Doctors-for-the-Environment-contro.html#forum46031 ), magari in quel 4° gruppo di Torre Valdaliga Sud di Tirreno Power, che lui vorrebbe rimettere in funzione contro la volontà dei consiglieri comunali e dei cittadini di un territorio stremato da tutti i tipi di inquinamento.

Questa gravissima situazione finanziaria rende vulnerabile il nostro comune da qualsiasi altra potenziale servitù che ne aggravi  la qualità ambientale. Ecco perché ribadisco che i cittadini, già a partire da queste primarie, possono assicurarsi chi senza se e senza ma si è già espresso contro questo indirizzo e sta continuando una battaglia nelle sedi competenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petrelli: "Civitavecchia deve 2 milioni di euro a Equitalia"

RomaToday è in caricamento