Civitavecchia Porto di Civitavecchia

Civitavecchia. Accordo Autorità Portuale – Arpa, "Ecco i risultati della sinergia tra Porto e Comune. Il resto appartiene alla dietrologia"

Il consigliere comunale del Gruppo Misto Daniele Perello interviene su l'accordo tra Authority e Arpa per l'installazione installazione di una postazione per il rilevamento della qualità dell'aria in area portuale

“Un grande risultato per tutto il territorio, che aumenterà la fiducia dei cittadini verso le attività di monitoraggio”. Così il Consigliere comunale del Gruppo Misto Daniele Perello commenta l’accordo sottoscritto da Autorità Portuale e Arpa Lazio sull’installazione di una postazione per il rilevamento della qualità dell’aria in area portuale. “E’ l’ennesima dimostrazione, casomai ce ne fosse stato bisogno – commenta Perello - che dalla sinergia tra Comune e Porto possono nascere iniziative importanti non solo per lo sviluppo di Civitavecchia e del suo territorio, ma anche per la tutela dell’ambiente e della salute pubblica. Non possiamo dimenticare infatti che l’esigenza di installare una centralina in porto, vista l’eccezionale crescita che lo scalo ha registrato in questi ultimi 15 anni sia in termini di traffici commerciali che passeggeri, era nata proprio nel corso del tavolo tecnico voluto dal Sindaco Moscherini sulla problematica dei fumi in porto, al fine di far incontrare e confrontare tutti i soggetti interessati. In quella sede il Comune e l’Autorità Portuale hanno concordato sull’opportunità di estendere allo scalo la rete di monitoraggio presente sul territorio, che è già la migliore della Regione e una delle più avanzate d’Italia. Si tratta anche di una sonora sconfitta per tutti gli “ambientalisti da Pincio” che finora sono stati capaci solo di indire riunioni di popolo, agitando lo spauracchio dell’inquinamento in porto, come se questo fosse un argomento su cui si possa fare politica a cuor leggero, senza preoccuparsi delle conseguenze. In questo modo – conclude -  si rischia soltanto di alimentare preoccupazioni infondate nella popolazione e di creare una forma di ostilità nei confronti degli operatori del settore armatoriale. Ostilità della quale, viste le difficoltà occupazionali che il mondo intero sta vivendo, non abbiamo di certo bisogno.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. Accordo Autorità Portuale – Arpa, "Ecco i risultati della sinergia tra Porto e Comune. Il resto appartiene alla dietrologia"

RomaToday è in caricamento