Civitavecchia

Fr5, Crisostomi e Caravani ripudiati dal Comitato dei pendolari

Dopo la levata di scudi in difesa del FrecciaBianca 9772 e il silenzio relativo agli altri problemi legati alla tratta dal coordinamento insorgono

“Dov’erano Caravani e Crisostomi quest’estate, periodo in cui si è registrato un aumento abnorme dei biglietti, si è viaggiato come bestie, senza aria condizionata, con ritardi spaventosi e tutti i soliti incredibili disservizi che conosciamo?”.ì
 

A ripudiare i due “paladini” dei pendolari che in questi giorni hanno lanciato l’allarme della possibile soppressione del FrecciaBianca 9772, è lo stesso Coordinamento del Comitato della Fr5. Ed è proprio questo che ira gli animi dei tanti pendolari. Perché quel treno, il FrecciaBianca 9772 è utilizzato “da un’esigua minoranza”. “In proporzione – aggiungono – si potrebbero contare sul palmo di una mano, per due semplici motivi”. Il primo è che occorre pagare 150 euro in più rispetto al tradizionale abbonamento e quindi “solo i pendolari ricchi” possono utilizzarlo”. Il secondo motivo è che il FrecciaBianca non effettuando fermate intermedie tra Roma Termini e Civitavecchia può essere utilizzato solo dai “pendolari avvantaggiati logisticamente”. “E guarda caso tra costoro ci sono i mammasantissima del comitato pendolari e lo stesso Caravani che ricopre la doppia veste di delegato del sindaco agli affari del trasporto pendolari”.
 

Una precisazione, quella di “questo comitato di pendolari deportati assolutamente maggioritario” che non vuole essere una polemica con chi “non ha le capacità né la volontà, né il coraggio per affrontare di petto una questione così complessa e articolata”, ma che vuole solo precisare una cosa. “Alle false promesse elettorali (era stato detto che “l’amministrazione avrebbe provveduto all’aumento della frequenza e della capacità dei convogli della linea Fr5 per Roma”) ai farlocchi delegati diciamo una sola cosa voi non ci rappresentate. Da questo momento – concludono – scenderemo in campo, come abbiamo sempre fatto, a rivendicare i nostri diritti”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fr5, Crisostomi e Caravani ripudiati dal Comitato dei pendolari

RomaToday è in caricamento