Civitavecchia

Partiranno domani i 77 tunisini rimasti bloccati in porto

L'assessore Andrea Pierfederici: "La Capitaneria di Porto e l’Autorità Portuale stanno gestendo la situazione in maniera egregia"

Partiranno domani 11 gennaio, alle ore 18.30, i 77 passeggeri fermi al porto per una serie di sfortunate concomitanze e diretti a Tunisi. La situazione è seguita anche dall’Amministrazione Comunale, attraverso l’Assessore con delega alla Protezione Civile, Andrea Pierfederici, che fa così il punto della situazione. “La Capitaneria di Porto e l’Autorità Portuale stanno gestendo la situazione in maniera egregia. Il Comune ha dato il suo supporto all’operazione complessiva attraverso la nostra Protezione Civile, attivando il Coi e le varie associazioni del sistema di Protezione Civile del territorio, che colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta. In piena sinergia con Capitaneria ed Authority, pertanto, abbiamo voluto organizzare il sostegno umanitario, durante i giorni di festa, alle persone bloccati da contrattempi e maltempo. Nello specifico la Protezione Civile locale, coordinata dal responsabile del Gruppo Volontari Valentino Arillo, si è resa disponibile con uomini e mezzi mettendo a disposizione 77 brande comprensive di materassi. I pasti sono stati garantiti dall’Autorità Portuale che ha provveduto direttamente e la situazione all’interno del Terminal delle autostrade del Mare, stante ovviamente il disagio, al momento è serena”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiranno domani i 77 tunisini rimasti bloccati in porto

RomaToday è in caricamento