Civitavecchia

Civitavecchia. "Dopo aver sentito Vendola, ribadisco la mia ricandidatura"

Il sindaco Gianni Moscherini, ormai aperte le porte della campagna elettorale, annuncia le sue intenzioni a proposito delle larghe intese e sulla realizzazione del Terminal Asia e district park

Il primo cittadino lo ripadisce: "Mi ricandido con chi decide di stare con me". Proseguendo il programma già intrapreso nel 2007, il sindaco Gianni Moscherini, spiega anche il motivo di questa riconferma per la sua candidatura alle prossime amministrative locali: "Mi ha convinto il comizio deludente del leader di Sel Nichi Vendola in città martedì scorso – ha aggiunto – se questa è l’alternativa, mi corre l’obbligo di ricandidarmi”. Il suo programma è di larghe intese, aperto anche al centrosinistra (Sel incluso), liste civiche e movimenti. Il Sindaco ha anche sottolineato il fatto che, anche se il Pdl dovesse proporre un nome proprio "io mi candido ugualmente". Il primo cittadino fa anche riferimento alle parole di Vendola a proposito del degrado di Civitavecchia: "Questo stravolgimento della realtà è l’arte di cui sono maestri questi veterocomunisti. Questo è uno degli altri motivi per cui ho deciso di ricandidarmi - continua Moscherini - per evitare che torni il centrosinistra a governare, cosicché da tornare davvero il degrado". Facendo dell'ironia, il Sindaco ha inoltre aggiunto: “Sono stati al Governo per anni, tanto che Civitavecchia era considerata la Stalingrado del Lazio e sono riusciti a far morire il porto, soprattutto con la gestione Ciani, hanno creato servitù energetiche. Noi abbiamo fatto rinascere Civitavecchia, abbiamo tolto un po’ di degrado e la Marina ne è un bell’esempio”.

Nel prodeguire dell'incontro con la stampa, il primo cittadino ha citato un articolo del quotidiano "Sole 24 ore" in cui si parla di diversi comuni, province e regioni sotto l'aspetto salutare in relazione alla crisi vigente. "La nostra città, insieme a Napoli, Provincia di Rieti e regione Abruzzo, ha un rating stabile: quindi siamo un comune sano e retto, altro che fallimento". Gianni Moscherini ha poi menzionato un fatto importante che accadrà a Civitavecchia: verrà realizzato il terminal Asia e il district park. “Solo in questo modo la città può crescere. Se questo sarà possibile, sarà solo grazie alla collaborazione del presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti per aver rilanciato l’idea del distretto della logistica. Se al candidato sindaco del centrosinistra progetti non andranno bene, come sembra dagli interventi di Manuedda e Petrelli, spetterà alla città scegliere: ma il futuro passa necessariamente da lì”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. "Dopo aver sentito Vendola, ribadisco la mia ricandidatura"

RomaToday è in caricamento