Civitavecchia

Civitavecchia. "Le fasce per il pagamento del servizio mense non cambiano"

Il sindaco Gianni Moscherini ha annunciato che le fasce del servizio mense non verranno cambiate. "Con questo programma non si fanno ingiustizie"

Niente cambia nella rimodulazione del servizio mense. Lo ha dichiarato ieri in una conferenza stampa il sindaco Gianni Moscherini. Esentate le famiglie che hanno un reddito Isee sotto i 10.000 euro. "Non è possibile pensare di far pagare il minimo - dichiara Moscherini - a chi ha un reddito Isee sopra il 20.000 o i 30.000 euro". Per quanto riguarda le altre agevolazioni, è previsto anche uno sconto del 20% per chi iscrive altri figli, dopo il primo, al servizio mense. Le iscrizioni fino a oggi ammontano alle stesse cifre dell'anno scorso. "Invito i cittadini - continua il primo cittadino - a presentarsi agli uffici dei servizi sociali per informarsi sulla fascia di reddito alla quale appartengono". Il termine ultimo per presentare la domanda d'iscrizione al servizio è il 16 settembre presso gli sportelli protocollo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. "Le fasce per il pagamento del servizio mense non cambiano"

RomaToday è in caricamento