Civitavecchia

Bosco Enel, Moscherini: “Si faccia dove si voleva fare la discarica”

Il primo cittadino chiarisce che il bosco non potrà essere fatto sotto Tvn. "I genitori di Civitavecchia non porteranno mai i loro bambini a passeggiare sotto le ciminiere"

“Ribadisco il mio no alla realizzazione del bosco Enel sotto la centrale”. Lo chiarisce a chiare lettere il Sindaco Moscherini che interviene nuovamente a seguito di alcune voci che nel mondo politico caldeggerebbero la collocazione del bosco nei pressi della centrale di Tvn

“I genitori di Civitavecchia non porteranno mai i loro bambini a passeggiare sotto le ciminiere. E’ bene che chi continua a proporre simile ipotesi lo sappia.  L’Enel invece - prosegue Moscherini – come anche il Ministero dell’Ambiente, ritengo che debbano adoperarsi per realizzare un’oasi  naturale nell’area militare dove vi era intenzione di allestire una discarica. Questa è la proposta programmatica che personalmente sottopongo a tutta la città e ai cittadini. L’Amministrazione Comunale – conclude - metterà in campo tutte le azioni possibili affinché tale progetto venga rivisto all’interno del provvedimento Via per la realizzazione del bosco. Si discuta di questo e non di progetti dissennati provenienti da certa sinistra finto ecologista”.tvn-1_original-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bosco Enel, Moscherini: “Si faccia dove si voleva fare la discarica”

RomaToday è in caricamento