Civitavecchia Civitavecchia / Piazzale degli Eventi

Marina, il 21 aprile il taglio del nastro

Tidei: "Restituiamo ai civitavecchiesi una parte importante della città e finalmente ora possiamo dire di avere dopo 15 anni una Marina in grado di competere in tutto il Mediterraneo"

Inizia il conto alla rovescia per la riapertura della tanto sognata Marina. L'appuntamento è fissato per domenica pomeriggio alle 17.30 quando il sindaco Tidei con in mano un paio di forbici taglierà il nastro rosso. "Restituiamo - ha dichiarato il primo cittadino - ai civitavecchiesi una parte importante della città e finalmente ora possiamo dire di avere dopo 15 anni una Marina in grado di competere in tutto il Mediterraneo". E per l'occasione sarà allestito un piccolo palco a piazza degli Eventi dove si esibiranno Max Petronilli e altri complessi locali. Musica anche al Forte Michelangelo dove è prevista l'esibizione di alcune band musicali.

"Ora continueremo - ha intanto promesso il sinadco - I prossimi passi sono il ripascimento delle spiagge, stiamo lavorando sulle barriere soffolte per trattenere la sabbia, la realizzazione del porticciolo di approdo momentaneo per piccoli natanti, la riapertura dell'antemurale e la realizzazione di un collegamento pedonale tra la Marina e il porto. L'abbattimento dell'inferriata che divide la Marina dal Forte Michelangelo - ha spiegato il Sindaco - consentirà di regolare meglio sia il passaggio dei crocieristi che le attività a loro dedicate, ma soprattutto servirà a far cadere anche materialmente quel diaframma storico-culturale che ancora divide la città dal porto attraverso la collaborazione tra il Comune, l'Autorità Portuale, la Capitaneria di Porto e gli altri enti e le varie realtà portuali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina, il 21 aprile il taglio del nastro
RomaToday è in caricamento